Home Borsa Azioni Mediobanca, risultati record nel primo semestre 2017-2018

Azioni Mediobanca, risultati record nel primo semestre 2017-2018

0
CONDIVIDI
Azioni Mediobanca, risultati record nel primo semestre 2017-2018
Azioni Mediobanca, risultati record nel primo semestre 2017-2018

Il Gruppo Mediobanca ha archiviato il primo semestre dell’esercizio 2017-2018 con risultati record per quel che riguarda non solo i ricavi, ma anche l’utile operativo e l’utile netto. A darne notizia è stata proprio la società quotata in Borsa a Piazza Affari dopo che è stata esaminata ed approvata la relazione semestrale al 31 dicembre del 2017.

Risultati bilancio Mediobanca al 31 dicembre del 2017

Nel dettaglio, i ricavi nel semestre sono aumentati del 9% a 1,17 miliardi di euro a fronte di un margine di interesse a +6%, commissioni a +23% e risultato operativo in aumento del 23% a 523 milioni di euro. Di riflesso, l’utile netto è balzato del 14% a 476 milioni di euro. Considerando la sola capogruppo, l’utile semestrale si è attestato a 153,5 milioni di euro, ovverosia in forte rialzo rispetto ai 96,3 milioni di euro dello stesso semestre dell’anno precedente.

Mediobanca, che ha riportato pure una crescita delle masse gestite e degli impieghi, ha messo in evidenza con una nota come, a 18 mesi dall’avvio del Piano Strategico, il Gruppo confermi la validità del percorso che è stato intrapreso in virtù dell’elevata capacità di crescita, di qualità e di sostenibilità dei risultati.

Nuove disposizioni regolamentari, nessun impatto materiale sul Gruppo

La società quotata in Borsa a Piazza Affari ha altresì messo in evidenza come sul Gruppo l’introduzione delle nuove disposizioni regolamentari, da NPL addendum ad IFRS9, e passando per Basilea IV ed EBA guidelines, non abbia generato alcun impatto materiale.

Ricordiamo che, sulla base del piano triennale 2016-19, il Gruppo Mediobanca risulta essere articolato nelle seguenti cinque divisioni: Wealth Management (WM), Consumer Banking (CB), Corporate & Investment Banking (CIB), Principal Investing (PI), divisione che include il portafoglio di partecipazioni (Assicurazioni Generali) e titoli azionari del Gruppo, e Holding Functions (HF) che, invece, è la divisione che include le funzioni di Tesoreria e ALM di Gruppo, i costi delle funzioni centrali del Gruppo ed il leasing.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here