Home Borsa Cattolica Assicurazioni 2018-2020, i dettagli del Piano Industriale

Cattolica Assicurazioni 2018-2020, i dettagli del Piano Industriale

0
CONDIVIDI

Per una maggiore competitività, e per creare valore a favore di tutti gli stakeholder, la compagnia Cattolica Assicurazioni, quotata in Borsa a Piazza Affari, mira ad implementare il Piano Industriale 2018-2010 basandosi sui seguenti tre pilastri di sviluppo: crescita profittevole, eccellenza tecnica ed innovazione.

Piano Industriale 2018-2020 per la compagnia Cattolica Assicurazioni

A conclusione del Piano Industriale, Cattolica Assicurazioni mira ad essere una compagnia non solo innovativa, ma anche agile e reattiva, e per riuscirci punterà sulla diversificazione del business, sul rafforzamento della macchina operativa e su un nuovo modello di governance in accordo con quanto è stato reso noto dalla società con un comunicato. Inoltre, a fine piano la compagnia punta pure ad utili ed a dividendi in forte crescita a fronte di una solidità del capitale elevata.

I target 2020 fissati dal management di Cattolica Assicurazioni sono i seguenti: utile operativo compreso nella fascia dei 375-400 milioni di euro, Roe operativo maggiore o uguale del 10%, e dividendo per azione maggiore o uguale a 0,50 euro.

I punti di forza di Cattolica Assicurazioni

Nel fissare gli obiettivi per il triennio, Cattolica Assicurazioni ha messo altresì in evidenza come potrà far leva su tanti punti di forza già consolidati a partire dalla base dei clienti che è non solo ampia e fidelizzata, ma anche con una retention superiore alla media del mercato. Inoltre, la società quotata in Borsa a Piazza Affari potrà avvantaggiarsi della capillarità dei propri canali distributivi, della redditività Auto superiore ai peers, della solidità patrimoniale con Solvency II ratio superiore a 180%, e della leadership in segmenti distintivi quali Agroalimentare, Enti Religiosi e Terzo Settore.

‘Abbiamo avviato all’interno del Gruppo un percorso di cambiamento, industriale e culturale, che coinvolge business, capitale umano e modello di governance’, ha dichiarato, tra l’altro, l’Amministratore Delegato di Cattolica Assicurazioni Alberto Minali proprio in concomitanza con la presentazione del Piano Industriale 2018-2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here