Home Borsa FinecoBank risultati 2017 in crescita, dividendo agli azionisti confermato

FinecoBank risultati 2017 in crescita, dividendo agli azionisti confermato

0
CONDIVIDI
FinecoBank risultati 2017 in crescita, dividendo agli azionisti confermato
FinecoBank risultati 2017 in crescita, dividendo agli azionisti confermato

FinecoBank, la Banca online quotata in Borsa a Piazza Affari, ha reso noto che in data odierna il Consiglio di Amministrazione ha approvato i dati dell’esercizio fiscale del 2017 caratterizzato da un utile netto rettificato per le poste non ricorrenti in crescita anno su anno dell’8,9% a 218,5 milioni di euro, a fronte di un risultato di gestione a +11,4% a 353,4 milioni di euro, e di ricavi totali a 586,7 milioni di euro con un rialzo anno su anno pari al 7,9%.

Dividendo agli azionisti FinecoBank invariato

Alla luce di questi dati, il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank proporrà l’approvazione all’Assemblea degli Azionisti di un dividendo pari a 0,285 euro per azione con un pay-out ratio pari all’81%. La cedola è così invariata rispetto a quella riconosciuta l’anno scorso agli azionisti FinecoBank.

‘Chiudiamo l’anno ancora una volta con dati record, a riprova della sostenibilità della nostra crescita e di un modello di business ben diversificato che ha visto il contributo solido di tutte le aree di business’. Questo è quanto, tra l’altro, ha dichiarato Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FinecoBank, dopo la pubblicazione dei dati relativi all’esercizio di bilancio 2017.

Dati FinecoBank gennaio 2018

FinecoBank, inoltre, ha alzato il velo pure sui principali dati economici e finanziari del mese di gennaio del 2018 che è stato archiviato con una raccolta netta che, a 412 milioni di euro, ha fatto registrare anno su anno un balzo del 55%.

Al 31 gennaio del 2018, inoltre, il totale delle attività finanziarie di FinecoBank si attesta anno su anno in crescita del 13% a 68,12 miliardi di euro, mentre i clienti totali registrano un +7% a quota 1.208.000.

‘I primi dati di raccolta del 2018 proseguono il trend già visto lo scorso anno, con flussi particolarmente positivi sui nostri servizi di consulenza evoluta’, ha aggiunto l’Ad e Direttore Generale Foti nel commentare i dati di gennaio e nel mettere in evidenza ‘la capacità dei nostri professionisti di rispondere alle esigenze di pianificazione dei clienti con soluzioni ad alto valore aggiunto‘.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here