Home Borsa OPA ostile Broadcom su Qualcomm, Donald Trump blocca tutto

OPA ostile Broadcom su Qualcomm, Donald Trump blocca tutto

0
CONDIVIDI
OPA ostile Broadcom su Qualcomm, Donald Trump blocca tutto
OPA ostile Broadcom su Qualcomm, Donald Trump blocca tutto

Citando rischi per la sicurezza nazionale, il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump con un ordine esecutivo ha bloccato l’OPA ostile da 140 miliardi di dollari che è stata lanciata dalla Broadcom, società con sede a Singapore, sul colosso delle infrastrutture per la telefonia mobile Qualcomm.

Donald Trump accoglie il parere favorevole del Cfius

In pratica Donald Trump, per quella che di norma è una mossa alquanto insolita per un Presidente degli Stati Uniti, ha accolto il parere favorevole del Cfius, il Committee on Foreign Investment americano, che sull’OPA ostile ha avviato un’indagine così come di norma avviene quando un gruppo straniero lancia un takeover su una società a stelle e strisce.

Quella di Broadcom su Qualcomm più che un’OPA è stata una vera e propria telenovela visto che nelle ultime ore, tra l’altro, ha portato il WSJ ad ipotizzare il lancio di un’offerta su Qualcomm da parte di Intel che, in questo modo, avrebbe evitato la nascita di un colosso del settore, nonché di un’azienda concorrente alquanto temibile nel ramo dei chip per i computer e per i telefonini.

Azioni Qualcomm e Broadcom nel mirino della speculazione

Per agevolare l’operazione, tra l’altro, Broadcom recentemente aveva pure spostato la propria sede centrale da Singapore agli USA, ma a quanto pare tutto ciò non è bastato. A rivelare lo stop di Trump all’operazione di fusione è stata l’agenzia Bloomberg, ma ora si attende a Wall Street la reazione sul mercato dei due titoli, Qualcomm e Broadcom, che sono rimasti al centro della scena e della speculazione per parecchie settimane.

Su richiesta del Committee on Foreign Investment americano, tra l’altro, nei giorni scorsi Qualcomm ha rinviato l’Assemblea annuale degli azionisti nel corso della quale con ogni probabilità sarebbe stata accettata l’offerta di Broadcom che nelle scorse settimane aveva rivisto al rialzo il prezzo di acquisizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here