Home Credito INPS ha comunicato i tassi di interesse sui prestiti dietro cessione del...

INPS ha comunicato i tassi di interesse sui prestiti dietro cessione del quinto

0
CONDIVIDI

INPS ha comunicato i tassi di interesse sui prestiti dietro cessione del quinto per gli Istituti di credito convenzionati con l’Ente. In ciascun trimestre l’Inps determina i tassi di interesse ai quali gli Istituti di Credito convenzionati con l’Inps stesso devono attenersi.

I dati che andiamo a riferire sono quelli validi per il terzo trimestre del 2016, ossia per il periodo compreso tra il 1° luglio e il 30 settembre. Questi dati non sono casuali ma si riferiscono al calcolo dei tassi di interesse globali medi rilevati nel trimestre precedente. Sono, in realtà, divisi in due fasce, considerati per prestiti fino a 5000 Euro e oltre tale cifra.

Nel primo caso il tasso è dell’11,91%, nel secondo è del 10,54%. Determinata anche la soglia di usura che scatta oltre il 18,8875% fino a 5000 Euro, 17,175% per cifre superiori.

Per quanto riguarda i pensionati Inps che accendono un prestito con cessione del quinto, questi si suddividono, oltre che per livello di prestito, sempre fino a 5000 o oltre, anche per fascia d’età; un pensionato fino a 59 anni, sarà sottoposto a un tasso rispettivamente di 8,90% e 8,41%; se si è in età tra 60 e 69 anni, i valori diventano 10,50% e 10,01%. Più sfortunati quelli tra i 70 e i 79 anni che pagheranno tassi del 13,10% e del 12,61%.

CONDIVIDI
Articolo successivoOlbia si propone come meta turistica da non perdere
Articoli scritti a più mani e scelti dalla redazione di ABCFinanze.com, le ultime news dall'economia e finanza italiana e mondiale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here