Home Criptovalute Criptovalute Emergenti: ecco le Migliori 50 su cui investire 2022

Criptovalute Emergenti: ecco le Migliori 50 su cui investire 2022

0
CONDIVIDI

Pubblicato: 15 Dicembre, 2021 di Giulia M.

Ecco una guida per scoprire quali sono le migliori criptovalute emergenti su cui investire nel 2022. Queste criptovalute sono definite come emergenti perché sono sul mercato da pochi anni, sono ricercatissime dagli investitori proprio per il loro prezzo basso e per il loro elevato potenziale di aumentare di valore in futuro.

Il mercato delle criptovalute include centinaia di crypto diverse, tra cui le popolari Bitcoin, Ethereum e Dogecoin. Chi investe in crypto per la prima volta può infatti sentirsi spaesato a causa delle centinaia di valute disponibili. Inoltre, l’elevato prezzo di Bitcoin (circa $30k) e di Ethereum (circa $2000) rende queste criptovalute super popolari difficili da acquistare per chi ha poco budget a disposizione.

Lo scopo di questo articolo è proprio quello di mostrarvi le crypto più recenti e meno conosciute, ma che sono in possesso del potenziale di aumentare il loro valore futuro, così come hanno fatto Bitcoin ed Ethereum in passato.

Vedremo inoltre come comprare queste crypto tramite il broker eToro e tramite gli Exchange più utilizzati (Binance e Coinbase). Sul broker eToro, ad esempio, troverete 41 delle più note criptovalute sul mercato (non solo CFD) e potrete beneficiare inoltre dello Staking e del Copy Trading.

Clicca qui per investire subito in criptovalute su eToro

 

Ecco qui un’anteprima aggiornata delle 15 migliori criptovalute emergenti su cui investire nel 2022:

CRIPTOVALUTE: TICKER: RATING:
1. VeChain VET ⭐⭐⭐⭐⭐
2. Cardano ADA ⭐⭐⭐⭐⭐
3. UniSwap UNI ⭐⭐⭐⭐⭐
4. Chainlink LINK ⭐⭐⭐⭐⭐
5. Monero XMR ⭐⭐⭐⭐⭐
6. Polygon MATIC ⭐⭐⭐⭐⭐
7. EOS EOS ⭐⭐⭐⭐⭐
8. IOTA MIOTA ⭐⭐⭐⭐⭐
9. BitTorrent BTT ⭐⭐⭐⭐⭐
10. Ethereum Classic ETC ⭐⭐⭐⭐⭐
11. Basic Attention Token BAT ⭐⭐⭐⭐⭐
12. Binance Coin BNB ⭐⭐⭐⭐⭐
13. Stellar Lumens XLM ⭐⭐⭐⭐⭐
14. SolarCoin SLR ⭐⭐⭐⭐⭐
15. Polkadot DOT ⭐⭐⭐⭐⭐
15 Migliori Criptovalute emergenti

Ecco invece qui riassunti i migliori canali su cui comprare criptovalute:

PIATTAFORMA: Tipologia: RATING:
eToro Broker regolamentato – Exchange ⭐⭐⭐⭐⭐
Binance Exchange ⭐⭐⭐⭐
Coinbase Exchange ⭐⭐⭐
Migliori piattaforme criptovalute

Come trovare le Migliori Criptovalute Emergenti Oggi

Ecco alcuni parametri utili per individuare le migliori criptovalute su cui investire. Non tutte le crypto emergenti sono investimenti validi ed inoltre il web è pieno di truffe a cui bisogna prestare molta attenzione prima di investire in criptovalute.

  • Scegliere il proprio livello di rischio

Con più di 2300 criptovalute sul mercato, è importante distinguere tra crypto più e meno stabili. Le criptovalute stabili sono quelle caratterizzate da oscillazioni di prezzo minori, anche se in generale tutte le crypto sono estremamente volatili. Evitate soprattutto quelle che nella loro storia hanno avuto elevati cali di capitalizzazione di mercato.

Alcuni esempi di criptovaluta stabile sono: Ethereum, Litecoin e Ripple. Per rafforzare il portafoglio di investimento, è altamente consigliato di investire in una o più valute digitali stabili e di non allocare tutto il budget in una sola crypto.

  • Analizzare la storia, la tecnologia e la rete della crypto

Le migliori criptovalute sono quelle caratterizzate da una tecnologia innovativa e da una rete ben sviluppata.

Per tecnologia innovativa si intende una crypto che si differenzia dalle altre per determinate caratteristiche tecnologiche, come la maggior velocità di transazione, l’anonimato o il basso impatto ambientale. Questa non è una caratteristica scontata, visto che il mercato è pieno di crypto senza un progetto solido alle spalle.

Per rete ben sviluppata si intende invece la presenza di applicativi, utilizzatori ed intermediari finanziari ben sviluppati. Senza una rete ben sviluppata una crypto non potrà mai aumentare di valore.

Scopri il più possibile sulla società che offre la criptovaluta e sui problemi che intende risolvere.

  • Stai attento alle possibili ICO

Le Offerte Iniziali di Moneta (ICO) sono il corrispettivo delle IPO nel mercato azionario, ovvero il modo in cui le società cercano di trovare capitale circolante e di lanciare nuove criptovalute. Dal momento che si sta partendo da zero, investire in una buona ICO vi aiuterà a raggiungere grandi guadagni. 

Trovare le migliori ICO non è però facile. Per trovare il prossimo ICO redditizio, dovete guardare alle offerte di successo del passato, tenere traccia dellerecenti tendenze del settore e rimanere aggiornati sul parere degli esperti.

Criptovalute Emergenti che esploderanno nel 2022

Ecco un approfondimento video circa le migliori criptovalute emergenti che potrebbero esplodere nel 2022:

15 Migliori Criptovalute Emergenti 2022

Ecco quelle che abbiamo selezionato come le 15 migliori criptovalute emergenti. Abbiamo effettuato questa classifica basandoci su diversi criteri (tecnologia, rete ecc.) ma ovviamente non possiamo avere la certezza che queste crypto aumenteranno di valore in futuro.

Ricordiamo infatti che il mercato delle criptovalute è molto volatile ed imprevedibile, ma investire nelle crypto con i progetti più solidi è sicuramente la scelta migliore.

VeChain

Vechain è un software che cerca di incentivare una rete di computer a gestire una piattaforma che permette alle aziende di costruire e gestire applicazioni decentrate (dapps).

In questo modo, l’obiettivo di Vechain è quello di consentire una migliore collaborazione digitale tra le aziende, offrendo loro nuovi strumenti per un trasferimento dati efficiente e la gestione della supply-chain.

Compagnie come Walmart, BMW e LVMH già utilizzano VeChain. I possessori della crypto VeChain (VET) possono votare per le modifiche al protocollo, ne consegue che sia una crypto dalla tecnologia davvero incredibile!

Clicca qui per comprare VeChain

Cardano

Cardano (ADA) è diventato uno degli asset blockchain in più rapida crescita nell’intero settore delle criptovalute. ADA è stata una delle prime 10 criptovalute per capitalizzazione di mercato da quando è stata rilasciata nel 2015, ed ha raccolto notevole clamore. La sua tecnologia sta avanzando a velocità rapida nella costruzione di un ecosistema blockchain di massa.

Cardano si distingue,dalle altre blockchain concorrenti. per l’uso di principi matematici nel suo meccanismo di consenso e per un’architettura multistrato unica. Con una squadra che ha partecipato alla creazione di Ethereum, molti sono convinti che Cardano sia la miglior crypto in circolazione.

Clicca qui per comprare Cardano

UniSwap

UniSwap è il più grande Exchange decentralizzato che opera sulla blockchain Ethereum. Permette agli utenti in qualsiasi parte del mondo di commerciare crypto senza un intermediario. L’UNI è il token di governance che permette agli utenti di votare sulle modifiche ai protocolli chiave.

È una delle crypto con la maggior capitalizzazione di mercato ed il maggior potenziale futuro.

Clicca qui per comprare UniSwap

Chainlink

Chainlink è una criptovaluta che mira ad incentivare una rete globale di computer a fornire dati affidabili e reali agli “smart contract” che funzionano su blockchain.

I contratti intelligenti sono accordi programmati per eseguire delle azioni se e quando determinate condizioni vengono soddisfatte. Ad oggi, gli smart contract sono stati utilizzati per tutto, dalla creazione di nuovi prodotti cripto-finanziari allo sviluppo di nuove risorse crittografiche.

Clicca qui per comprare Chainlink

Monero

Monero (XMR) è stata una delle prime criptovalute ad offrire reali progressi nella privacy e nella fungibilità rispetto alle alternative disponibili.

Il suo elemento chiave di differenziazione è la sua capacità di consentire agli utenti di inviare e ricevere transazioni senza mettere questi dati a disposizione di chiunque esamini la sua blockchain.

Clicca qui per comprare Monero

Polygon

Polygon, precedentemente nota come Matic Network, è una soluzione di scalabilità che mira a fornire molteplici strumenti per migliorare la velocità e ridurre i costi e le complessità delle transazioni sulle reti blockchain.

Si definisce come una rete di livello-2 rispetto alla rete di Ethereum.

Clicca qui per comprare Polygon

EOS

EOSIO è una blockchain progettata per facilitare il funzionamento di un nuovo tipo di programma chiamato applicazione decentralizzata (Dapp).

La sua tecnologia tenta di risolvere i problemi storici nell’utilizzo di blockchain per eseguire dapps, in quanto le applicazioni più diffuse hanno addirittura intasato la capacità su blockchain più grandi e sviluppate come Ethereum, con conseguenti problemi di prestazioni per tutti gli utenti.

Clicca qui per comprare EOS

IOTA

IOTA (MIOTA) è stata creata per registrare ed eseguire transazioni tra qualsiasi macchina, o dispositivo, nell’ecosistema Internet of Things (Iot). Il libro mastro utilizza una criptovaluta chiamata mIOTA per tenere conto delle transazioni nella sua rete. 

La principale innovazione di IOTA è “Tangle”, un sistema di nodi utilizzato per verificare le transazioni. IOTA sostiene che Tangle è più veloce e più efficace delle comuni blockchain. Non poteva mancare tra le migliori criptovalute emergenti!

Clicca qui per comprare IOTA

BitTorrent

BitTorrent era un noto software per scaricare contenuti multimediali. La Bittorrent è stata acquisita dalla Tron Foundation nel 2019. La nuova proprietà ha introdotto la criptovaluta BTT, con il fine di espandere il protocollo ed incentivare i partecipanti della rete.

Con il token BTT, il team di Bittorrent spera di risolvere problemi come la lentezza del download e la disponibilità decrescente di file nel tempo.

Clicca qui per comprare BitTorrent

Ethereum Classic

Ethereum Classic è stata creata quando un gruppo di utenti della blockchain Ethereum ha scelto di non eseguire l’aggiornamento al nuovo codice, raccomandato dagli sviluppatori del progetto.

In poche parole Ethereum Classic, si basa sul progetto di Ethereum ma si differenzia per scelte tecnologiche diverse.

Clicca qui per comprare Ethereum Classic

Basic Attenion Token

Basic Attention Token (BAT) è una criptovaluta che mira a creare un ciclo equo intorno alla pubblicità digitale per creatori e consumatori.

In esecuzione su Ethereum ed integrato nativamente su un browser web personalizzato chiamato “Brave”, BAT può essere scambiato tra inserzionisti, editori e utenti in base alla loro attività web.

Clicca qui per comprare Basic Attention Token

Binance Coin

Binance Coin (BNB) è una criptovaluta che può essere utilizzata per la negoziazione e per pagare le tasse sull’Exchange Binance. È il più grande Exchange al mondo a partire da Gennaio 2018 ed i proprietari di Binance Coin ricevono uno sconto sulle commissioni di transazione come incentivo.

Ne consegue che il potenziale di questa criptovaluta è davvero enorme!

Clicca qui per comprare Binance Coin

Stellar Lumens

Stellar è il nome della rete di computer distribuiti su cui i “lumen” sono la criptovaluta necessaria per inviare le transazioni.

Consente agli utenti di inviare denaro e risorse in modi che sono stati tradizionalmente il dominio dei fornitori di pagamenti. La differenza è però che Stellar abilita questi servizi incentivando una rete distribuita di computer per eseguire un software comune.

Clicca qui per comprare Stellar Lumens

SolarCoin

SolarCoin è una criptovaluta che incentiva l’utilizzo dell’energia solare. Molte delle migliori criptovalute emergenti sono infatti quelle a basso impatto ambientale, ovvero quelle che inquinano meno.

La fornitura di SolarCoin è ideata per durare 40 anni fornendo incentivi per generare 97.500 Twh di elettricità solare.

Clicca qui per comprare Solar Coin

Polkadot

Polkadot è un software che cerca di incentivare una rete globale di computer ad operare una blockchain su cui gli utenti possono lanciare e gestire le proprie blockchain.

Lanciata solo nel 2020, ha già introdotto una serie di novità tecniche verso il suo obiettivo ambizioso. Non poteva mancare tra le migliori criptovalute emergenti.

Clicca qui per comprare Polkadot

35 Criptovalute Emergenti su cui investire (Lista Aggiornata 2022)

Nel paragrafo precedente abbiamo voluto mostravi quelle che secondo noi sono le 15 migliori criptovalute emergenti su cui investire che potrebbero esplodere nel 2022.

Esistono però altre crypto nuovissime ed altrettanto valide, eccone qui 35 da prendere in considerazione:

  1. NEO (NEO)
  2. Bitcon Cash (BCH)
  3. Maker (DAI)
  4. Tron (TRX)
  5. Algorand (ALGO)
  6. OmiseGO (OMG)
  7. COSMOS (ATOM)
  8. Shiba Inu (SHIB)
  9. Dogecoin (DOGE)
  10. Internet Computer (ICP)
  11. Casper (CSPR)
  12. Bitcoin SV (BSV)
  13. Dash (DASH)
  14. Zcash (ZEC)
  15. Everipedia (IQ)
  16. Ampleforth Governance Token (FORTH)
  17. Solana (SOL)
  18. Compound (COMP)
  19. Terra Luna (LUNA)
  20. PancakeSwap (CAKE)
  21. Celo (CELO)
  22. AaveGotchi (GHST)
  23. Decentraland (MANA)
  24. Fantom (FTM)
  25. Kusama (KSM)
  26. SushiSwap (SUSHI)
  27. Orchid (OXT)
  28. Synthetic Network Token (SNX)
  29. Curve DAO Token (CRV)
  30. Ravencoin (RVN)
  31. Hedera Hashgraph (HBAR)
  32. Efforce (WOZX)
  33. Energy Web Token (EWT)
  34. Powerledger (POWR)
  35. BitGreen (BITG)

Come e Dove comprare Criptovalute Emergenti

Per investire in criptovalute avete a disposizione diverse piattaforme criptovalute:

  1. Broker (regolamentati): come ad esempio eToro
  2. Exchange (non regolamentati): come Binance e Coinbase

Qual è la differenza tra broker ed Exchange? In poche parole, un Exchange è una piattaforma non regolamentata su cui si acquistano e si vendono crypto, i broker online sono invece piattaforme regolamentate ed in possesso di licenze. I broker regolamentati più all’avanguardia si sono dotati anche di piattaforme Exchange su cui poter negoziare crypto, come ad esempio eToroX.

Gli Exchange tipici hanno generalmente commissioni più basse sulle crypto ma sono anche tendenzialmente più rischiosi. È improbabile che ad oggi si verifichino eventi avversi sugli Exchange più noti ma “tutto è possibile” dato che non si è tutelati da nessuna legislazione.

Il vantaggio ulteriore delle piattaforme di trading online, oltre alla totale affidabilità, è la possibilità di investire sia in crypto sia in altri asset su di un’unica piattaforma. Su eToro, ad esempio, potrete investire anche in azioni, azioni frazionate, ETF e CFD, bilanciando così il rischio di portafoglio.

eToro

Sulla piattaforma di trading online eToro potrete sia investire in crypto tramite i CFD sia comprare crypto vere e proprie. La prima è l’alternativa più rischiosa ed è adatta solo ai trader propensi al rischio che desiderano speculare in giornata.

Per comprare criptovalute reali su eToro dovrete:

  1. Registrarvi gratis sulla piattaforma
  2. Simulare eventualmente l’investimento sulla demo: non è necessario ma consigliabile
  3. Scegliere la crypto da comprare
  4. Depositare l’importo minimo di 50 euro: tramite carta di credito/debito, bonifico o tutti i pricnipali eWallet come PayPal.
  5. Scegliere l’importo che si desidera investire in quella crypto
  6. Cliccare su “Compra” (ACQUISTO) senza attivare la LEVA (o attivandola al massimo a X2): in questo modo investirete nella crypto vera e propria e non nel CFD
  7. Convalidare l’operazione

Attenzione: su eToro tutte le transazioni in criptovalute con leva superiore a X2 (se esistente) sono transazioni in CFD. Inoltre sulla piattaforma tramite il Copy Trading, è possibile investire in Borsa copiando gli investimenti in crypto dei trader migliori.

Binance e Coinbase

Binance e Coinbase sono i due principali Exchange al mondo. Se scegliete di investire in crypto tramite un Exchange vi consigliamo assolutamente di utilizzare solo quelli più noti. Il web è pieno di truffe criptovalute (come Bitcoin Prime o Metodo Italiano) e di Exchange poco conosciuti (e/o decentralizzati) su cui sono molto più probabili gli attacchi hacker.

Per utilizzare questi Exchange dovrete:

  1. Scaricare l’App: da Apple Store o Google Play
  2. Registrarvi gratuitamente: il processo di registrazione è abbastanza semplice. Dovete inserire i vostri dati ed autenticarvi tramite foto e documento di riconoscimento in corso di validità.
  3. Depositare denaro: tramite i metodi di pagamento disponibili: generalmente carta di credito/debito, bonifico o PayPal, anche se spesso sugli Exchange non è possibile depositare/prelevare con tutti i metodi di pagamento.
  4. Scegliere le crypto da comprare: come appunto le migliori criptovalute emergenti.
  5. Inserire l’importo che si desidera investire in quella crypto: ad esempio nonostante il prezzo di Bitcoin sia di circa 32.000 euro potete investirci anche solo 5 euro.
  6. Convalidare l’operazione

Una volta acquistata la crypto, potete scegliere se speculare nel breve/medio termine e dunque venderla quando aumenta di valore, oppure detenerla nel portafoglio per anni ed anni, sperando che il suo valore aumenti a dismisura!

Investire in Criptovalute Emergenti conviene?

Investire in criptovalute, emergenti o non, conviene solo se fatto nel modo giusto. Il settore delle criptovalute è rischioso e molto volatile ne consegue che occorre prestare molta attenzione. Abbiamo riepilogato qui di seguito le regole da seguire prima di acquistare crypto:

  • Diversificare gli investimenti: è indispensabile allocare nelle crypto solo una piccola quota del budget totale e destinare il resto ad asset meno rischiosi.
  • Investire nelle crypto con un progetto solido: state lontani dalle crypto “meme” e dall’hype del momento.
  • Preferire le crypto green a quelle inquinanti: in futuro è altamente probabile che le crypto a basso impatto ambientale beneficino di una maggiore crescita.

Una volta acquistate le crypto, poterete scegliere se detenerle nel portafoglio per anni ed anni (sperando che esse aumentino enormemente di valore così da rendervi più ricchi come è successo con chi ha scelto di comprare Bitcoin anni fa), o speculare sulle loro variazioni di prezzo (alternativa consigliata solo ai trader più esperti con molto denaro da investire).

Clicca qui per iniziare ad investire in criptovalute su eToro

Criptovalute Emergenti su cui è sconsigliato investire

Non tutte le criptovalute rappresentano investimenti validi, ne esistono alcune su cui è sconsigliato investire. Le criptovalute da evitare sono quelle:

  • Più volatili della media
  • La maggior parte delle crypto “meme” fomentata da forum come Reddit 
  • Troppo inquinanti
  • Senza alcun progetto solido o elemento di differenziazione

Ecco dunque qui alcuni esempi di criptovalute emergenti su cui noi consigliamo di NON investire:

  1. ATC Coin: possibile schema Ponzi
  2. Nui: possibile schema Ponzi
  3. SwissCoin: possibile schema Ponzi
  4. Bitcoiin2Gen: possibile schema Ponzi
  5. Distesa
  6. Cometa
  7. Matchpool
  8. Mixin
  9. Salus
  10. Quark
  11. GameCredits
  12. Megacoin
  13. ATMchain
  14. PotCoin
  15. Novacoin
  16. Auroracoin

Truffe Criptovalute

Infine ti suggeriamo di prestare molta attenzione alle tante truffe Bitcoin che circolano sul web, ecco le più note (dopo Bitcoin Prime e Metodo Italiano):

Criptovalute Emergenti Cinesi

Nel 2021, le autorità cinesi hanno stabilito che le criptovalute non potranno essere utilizzate come metodo di pagamento in Cina. L’unica crypto supportata dalla Cina è lo Yuan Digitale (e-CNY), ovvero una vera e propria criptomoneta di Stato.

In seguito a questo annuncio, molte criptovalute note, come Bitcoin e Dogecoin, sono crollate a picco per poi riprendersi nei mesi successivi.

Come comprare lo Yuan Digitale? Per ora non è possibile comprare lo Yuan Digitale su eToro o sugli Exchange più noti. Lo Yuan Digitale è entrato in commercio in Cina solo ad Agosto 2021.

Staremo a vedere come evolverà la moneta digitale cinese, in molti sostengono che potrebbe addirittura minacciare lo status del dollaro e sostituire la moneta cartacea in Cina.

Criptovalute emergenti

Conclusioni

Eccoci giunti alle conclusioni del nostro articolo sulle migliori criptovalute su cui investire nel 2022. Abbiamo visto inoltre le criptovalute da evitare e le migliori piattaforme per investire.

Investire in criptovalute è rischioso, per questo vi abbiamo consigliato di utilizzare una piattaforma sicura come eToro, di investire solo una piccola quota di budget e di investire solo nelle crypto con un progetto solido.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ:

    Dove investire in criptovalute emergenti?

    È possibile investire in criptovalute emergenti sui broker come eToro, che consentono non solo di investire tramite i CFD ma anche di acquistare criptovalute reali, o sugli Exchange più noti, come Binance e Coinbase.

    Investire in criptovalute emergenti conviene?

    Investire in criptovalute, emergenti o non, conviene solo se fatto nel modo giusto. Il settore delle criptovalute è rischioso e molto volatile ne consegue che occorre prestare molta attenzione. Abbiamo riepilogato qui di seguito le regole da seguire prima di acquistare crypto: diversificare gli investimenti, investire nelle crypto con un progetto solido e preferire le crypto green a quelle inquinanti.

    Quali sono le criptovalute emergenti che esploderanno nel 2022?

    Fare previsioni accurate sule criptovalute che esploderanno nei prossimi anni è praticamente impossibile. Quelle che però aumenteranno di valore sono molto probabilmente quelle meno inquinanti e con una blockchain che apporti effettivi miglioramenti alla vita reale. Nel nostro articolo abbiamo selezionato 50 crypto dall’elevato potenziale.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here