Home Criptovalute Come investire in Bitcoin oggi: Guida pratica e Recensioni 2022

Come investire in Bitcoin oggi: Guida pratica e Recensioni 2022

0
CONDIVIDI

Pubblicato: 13 Gennaio, 2022 di roberto

Investire in Bitcoin è diventato ormai il desiderio di tantissime persone. In molti però non sanno come iniziare e se conviene ancora investire.

Intanto, occorre fare subito una premessa. Il Bitcoin ha raggiunto un prezzo altissimo, attualmente superiore ai 50.000 euro, di conseguenza se non avete una tale cifra non potete comprare un intero Bitcoin. Anche il mining di Bitcoin è diventato ormai difficilissimo ed è un’attività che solo coloro con macchinari molto potenti a disposizione possono svolgere.

Fortunatamente, per i principianti esistono diversi modi per investire nella criptovaluta più famosa del mondo. Possono acquistare una frazione di Bitcoin, azioni o ETF legati al Bitcoi, contratti derivati sul Bitcoin.

Consigliamo inoltre l’acquisto delle migliori criptovalute emergenti, da comprare e detenere nel portafoglio sperando che in futuro raggiungano un valore elevato.

Sul broker eToro, ad esempio, potrete comprare tutte le criptovalute più famose, le migliori azioni legate alle crypto, ed investire tramite i CFD. Il broker consente inoltre di copiare gli investimenti in Bitcoin dei migliori trader.

Clicca qui per scaricare la demo di eToro

 

🔍 Conviene: Dipende
💻 Dove: Exchange
💰 Budget minimo: 50 euro
📈 Livello di rischio: Da basso a elevato
🥇 Alternative: Criptovalute emergenti, azioni o ETF
Investire in Bitcoin 

Bitcoin Cos’è?

Bitcoin (codice: BTC o XBT) è la più famosa di tutte le criptovalute. Le criptovalute sono “tokens” (gettoni) virtuali senza alcun valore intrinseco, e non sono supportati da oro e argento. Il Bitcoin è stato creato nel 2008 da un programmatore (o da un gruppo di programmatori) sotto il nome “Satoshi Nakamoto.” Nessuno però conosce chi ci sia realmente dietro la sua creazione.

Bitcoin è stato creato per risolvere determinati problemi, primo fra tutti per impedire alle persone di riprodurre monete crittografiche. In secondo luogo, Bitcoin nasce con l’obiettivo di realizzare una valuta trasferibile ovunque elettronicamente e non controllata da nessuna autorità (decentralizzata).

Tecnologia Blockchain del Bitcoin

Bitcoin utilizza una tecnologia digitale chiamata “blockchain“, un meccanismo di codifica avanzata che disperde un singolo codice su migliaia di computer diversi. Per esempio, diciamo che la vostra moneta è costruita dal codice “YDA125DDS.” La blockchain segmenterà il codice in piccoli pezzi e memorizzerà i pezzi di codice in molti computer. Se un hacker volesse accedere al codice, dovrebbe hackerare vari computer per accedere all’intero del codice.

La blockchain utilizza anche un “registro pubblico”, che utilizza migliaia di computer (denominati “nodi“) per tenere traccia delle monete e dei loro proprietari. Se i dati di una moneta vengono cambiati, i nodi faranno un riferimento incrociato ai loro registri per verificare se la modifica è accurata e se il proprietario della moneta l’ha avviata.

Gli elementi principali di una blockchain sono proprio la trasparenza, i costi bassi di transazione (essendo una rete peer-to-peer) e la decentralità. La tecnologia blockchain ha sempre più applicazioni nella vita reale, per questo investire in criptovalute una piccola cifra del proprio budget totale potrebbe rivelarsi un ottimo investimento a lungo termine.

Investire in Bitcoin Come funziona?

Non hai bisogno di molto per investire in Bitcoin! Hai solo bisogno di quanto segue:

  • Documento di identità personale
  • Dati del conto bancario 
  • Una connessione ad internet sicura

Dopo di che potrai procedere alle registrazione su una delle migliori piattaforme criptovalute. I migliori Exchange sono affidabili, potete tranquillamente depositare denaro con la vostra carta di credito o con la vostra prepagata.

Come investire in Bitcoin 

Dopo una breve introduzione sul Bitcoin vediamo ora cosa fare per investire nella nota criptovaluta. Per investire in Bitcoin i passi da seguire sono i seguenti:

  1. Scegliere una delle migliori piattaforme criptovalute;
  2. Registrarsi gratuitamente;
  3. Depositare l’importo minimo stabilito dalla piattaforma (su eToro è di $50);
  4. Cercare “Bitcoin” nella barra di ricerca;
  5. Scegliere quanto investirci (anche una cifra minore di quella corrispondente ad un intero Bitcoin);
  6. Cliccare su “Compra”.

L’investimento in altre criptovalute è praticamente analogo, dovrete seguire lo stesso procedimento. 

Bitcoin come investire in sicurezza su eToro

I broker, come eToro, sono l’alternativa migliore dato che sono regolamentati e consentono di investire anche in altri asset meno rischiosi, come azioni ed ETF. eToro ha anche un Exchange: eToroX.

eToro è senza dubbio uno dei miglior broker europei dove poter acquistare criptovalute. Sul broker troverete tutte le principali crypto (bitcoin compreso) e potrete acquistarle con vantaggiose condizioni di trading e con spread nella media.

Per comprare criptovalute vere e proprie dovrete attivare una leva inferiore a 2x, altrimenti starete investendo in CFD. Per chi non lo sapesse, la leva è uno strumento che amplifica i guadagni ma anche le perdite. Una volta comprate, le crypto saranno detenute sul vostro wallet eToro.

Su eToro potrete inoltre investire in Borsa usufruendo del Copy Trading, ovvero con un deposito minimo di soli $50 potrete copiare gli altri trader della piattaforma. Dovrete solo scegliere chi copiare e copiarlo con un click.

Per chi desidera un vero e proprio portafoglio d’investimento, con $5.000 è possibile usufruire del Copy Portoflios. Attenzione però, i risultati passati dei migliori trader non sono garanzia di rendimenti futuri.

Potrete inoltre usufruire anche dello STAKING, un servizio che vi paga per il solo fatto di possedere determinate crypto.

Se prima di aprire un conto di trading “reale” con eToro, vuoi farti un’idea di quel che il broker può effettivamente proporti, ti ricordiamo che il broker ti permette di aprire un conto demo gratis.

Clicca qui per ottenere la demo di eToro

eToro ci piace davvero tanto perché:

  • Ha una piattaforma di trading  molto intuitiva, ideale anche per i trader non professionisti;
  • Ha una sezione informativa costante su ciò che avviene nel mondo Bitcoin, e news feed su BTC alimentata dagli stessi utenti;
  • Ti permette di investire in Bitcoin con il suo servizio di Copy Trading, con il quale potrai copiare quel che fanno i trader più performanti all’interno della piattaforma.
  • Troverete anche azioni ed ETF legati al Bitcoin e CFD sul Bitcoin.

Insomma, tantissimi vantaggi che siamo lieti di presentarti, e che aspettano solamente di essere testati. Con la demo potrai sperimentare tutte le funzionalità di eToro utilizzando denaro virtuale. E potrai anche allenarti mettendo alla prova la tua strategia di trading.

Una volta convinto della bontà di eToro, potrai procedere con l’apertura di un conto di trading reale, cliccando sul link che trovi qui sotto.

Clicca qui per registrarti su eToro

Investire in Bitcoin Video Tutorial

Investimenti in Bitcoin

Ecco qui alcuni investimenti sul Bitcoin che potreste effettuare:

  • Frazioni di Bitcoin: sugli Exchange potrete acquistare anche una frazione di Bitcoin. Questo significa che potrete selezionare l’importo da investire nella nota criptovaluta, come ad esempio 50 euro.
  • Azioni legate al Bitcoin: tra le migliori azioni legate al Bitcoin segnaliamo le azioni Coinbase, le azioni Robinhood, le azioni Meta, le azioni PayPal e le azioni Square. – Clicca qui per comprare queste azioni su eToro
  • ETF del Bitcoin: esiste anche un ETF sul Bitcoin, l’ETF Bitcoin Tracker EUR XBT Provider.
  • Contratti derivati del Bitcoin: questa è un’alternativa adatta solo a coloro che sono propensi al rischio. Potrete investire nel Bitcoin anche tramite CFD, futures e opzioni.
  • Portafogli d’investimento: esistono dei veri e propri portafogli d'investimento a tema criptovalute.

Investire in Bitcoin Recensioni e Opinioni

Potete trovare recensioni e opinioni sul Bitcoin ed il mondo delle criptovalute su:

  • Articoli online
  • Forum dedicati alla finanza
  • Social Network
  • YouTube
  • Blog

State molto attenti e non credete a tutto ciò che leggete, il web è pieno di truffe legate al Bitcoin come ad esempio Bitcoin Prime o Metodo Italiano.

Diffidate anche dai tanti schema Ponzi e dai finti guru che su Instagram si spacciano per investitori profittevoli.

Le criptovalute sono strumenti rischiosi e su cui un investitore sapiente non investirebbe mai più di quanto è disposto a perdere. Se ad esempio avete 10.000 euro da investire potreste dedicare alle criptovalute 200-500 euro investendo nei progetti crypto che più vi affascinano.

Conviene investire in Bitcoin oggi

Come anticipato, non sempre conviene comprare Bitcoin. Comprare un intero Bitcoin è impossibile per la maggior parte delle persone mentre la speculazione sul suo andamento è molto rischiosa. Investire in criptovalute emergenti è una scelta molto più ponderata ed alla portata di tutti.

Il mercato della criptovaluta è stato esplosivo quest’anno. Anche se ci sono migliaia di monete digitali in circolazione, Bitcoin resta la più popolare. È inoltre più stabile di altri token dato che è in circolazione da molto più tempo.

Molte persone speculano sul prezzo del Bitcoin a breve termine, quest’attività può essere proficua ma è allo stesso tempo molto rischiosa. Inoltre se avete poco budget non vi renderà di certo ricchi. Al contrario, l’investimento in crypto che oggi valgono meno di 10 euro potrebbe rendervi molto ricchi tra dieci anni.

Investire in Bitcoin Rischi

Ecco i principali rischi legati all’investimento in Bitcoin ed altre crypto. Tuttavia i rischi sono minimi se si investe in modo consapevole, ovvero all’interno di un portafoglio diversificato ed investendo non più del 2-3% del budget totale in investimenti altamente speculativi come le crypto.

  • Le criptovalute sono volatili: cambiamenti imprevisti del clima di mercato possono portare a brusche e improvvise oscillazioni dei prezzi. Non è raro che il valore delle criptovalute scenda rapidamente di centinaia, se non di migliaia di dollari.
  • Non sono regolamentate: come valuta decrentralizzata, le criptovalute sono attualmente non regolamentate sia dai governi che dalle banche centrali. Sono state sviluppate per essere libere dalla supervisione o dall’influenza dei governi e sono monitorate solo da un protocollo internet peer-to-peer.
  • Sono suscettibili di errori e hacking: come valute digitali, le criptovalute sono suscettibili di problemi tecnici, errori umani o hacking.

Per questo è bene scegliere un broker affidabile che rimborsi i propri clienti in caso di hacking o altri imprevisti non dovuti al trader.

Investire in Bitcoin è legale?

Il decreto legislativo n135 del 2019, definisce le operazioni in criptovaluta, i DLT e i contratti smart. Di conseguenza, il Decreto prevede una definizione di legge per varie funzioni e attività di criptovaluta. Tuttavia, il decreto non definisce specificamente la criptovaluta in generale. Questa mancanza di una definizione generale di criptovaluta ha portato ad una divisione delle autorità tra i tribunali italiani

Tuttavia, si presume che la criptovaluta sia uno strumento finanziario perché la decisione della Corte Suprema italiana controlla il sistema giudiziario. Inoltre, l’opinione maggioritaria in Italia è che le criptovalute sono una forma di valuta che non ha corso legale, come le valute obsolete o estere. Pertanto, la criptovaluta è probabilmente classificata come una forma di moneta piuttosto che come una forma di merce ai sensi della legge italiana. Tuttavia, rimarrà una questione di legge  fino a quando il legislatore italiano spiega la criptovaluta con una definizione generale.

In poche parole, in Italia investire in criptovalute non è vietato ma non è nemmeno regolamentato.

Investire in Bitcoin

Investire in Bitcoin con i CFD

Se siete propensi al rischio, potreste anche speculare sul Bitcoin tramite i CFD sulle piattaforme di trading online

I contratti per differenza (appunto, CFD) sono un modo versatile per negoziare strumenti finanziari e una vasta gamma di attività. Un CFD è un accordo per scambiare la differenza di prezzo di un’attività, dal momento dell’apertura del contratto fino al momento della sua chiusura.

I CFD sono dunque dei prodotti derivati che permettono al trader di negoziare sui movimenti dei prezzi di mercato delle attività finanziarie, come Bitcoin, dando l’opportunità di trarre profitto sia dai mercati in calo che da quelli in aumento. Il tutto, senza possedere lo strumento sottostante che hai scelto di negoziare!

Insomma, nel complesso i contratti per differenza sono un ottimo modo per massimizzare la flessibilità di trading in quanto non sono vincolati da importi minimi di capitale e in quanto si presteranno con grande facilità a qualsiasi tipo di strategia. Sono però strumenti molto rischiosi.

I CFD sono infatti negoziati con leva finanziaria. Il che significa che, in termini evidentemente esemplificati, per aprire una posizione è necessaria solo una piccola frazione del valore totale dell’operazione. Pertanto, dovrai impiegare meno capitale per investire in Bitcoin, liberando nel contempo più denaro da investire in altri asset, o da tenere in liquidità.

Conclusioni

Giunti a margine di queste riflessioni, non possiamo che arrivare a qualche conclusione. Se hai letto con attenzione le condivisioni degli scorsi paragrafi, dovresti aver ben compreso che la scelta più adatta a coloro che hanno poco denaro a disposizione è quella di preferire le criptovalute emergenti al Bitcoin o di investire in asset collegati al Bitcoin.

Questo non significa che tu non possa cercare il profitto con Bitcoin, tuttavia procedere in questa direzione ti esporrà a molte più difficoltà, lungaggini e costi.

Considerato inoltre che eToro ti permette di poter testare i suoi servizi aprendo un conto demo, non possiamo che suggerirti di aprire subito un account e provare tutte le funzionalità della piattaforma. In questo modo avrai la possibilità di poter toccare con mano quali sono le qualità di ogni singolo broker, e potrai comodamente renderti conto di quale sia l’operatore che può fare meglio per te!

Se poi hai dubbi, curiosità o interrogativi, ti ricordiamo che puoi pur sempre contattarci in qualsiasi momento. Sarà nostro piacere darti tutto il supporto che meriti per poterti avvicinare in maniera sempre più consapevole al compimento delle tue prime operazioni di trading online su Bitcoin e su altri asset.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ

    Come fare per investire in Bitcoin?

    Oggi per investire in Bitcoin è necessario utilizzare un Exchange affidabile, come ad esempio eToroX.

    Investire in Bitcoin è legale?

    Il decreto legislativo n135 del 2019, definisce le operazioni in criptovaluta, i DLT e i contratti smart. Di conseguenza, il Decreto prevede una definizione di legge per varie funzioni e attività di criptovaluta. Tuttavia, il decreto non definisce specificamente la criptovaluta in generale. Questa mancanza di una definizione generale di criptovaluta ha portato ad una divisione delle autorità tra i tribunali italiani. Maggiori info nell’articolo.

    Investire in Bitcoin conviene?

    Dipende. Investire in criptovalute emergenti potrebbe essere un’alternativa migliore per coloro con poco budget a disposizione.

    Cosa serve per investire in Bitcoin?

    Per investire in Bitcoin avrete bisogno di un documento di identità personale, dei dati del vostro conto bancario e di una connessione ad internet stabile.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here