Home Economia Ciclomotori e Moto, gli indennizzi diretti in caso di incidente vanno rivisti

Ciclomotori e Moto, gli indennizzi diretti in caso di incidente vanno rivisti

0
CONDIVIDI

E’ a partire dal 2007 che qualora accada un incidente in Ciclomotore o in Moto l’indennizzo dei danni è liquidato dalla propria assicurazione che si rivale sull’assicurazione del veicolo in torto.

Il conducente del veicolo a due ruote danneggiato, ha in questo modo il suo mezzo riparato e sembrerebbe che tutto vada bene, che si concluda con la rifusione all’assicurazione dei danni pagati ma non è così. Quando andiamo in un negozio e acquistiamo delle cose, alla fine paghiamo l’importo corrispondente o facciamo un pagamento “a forfait”?

Tra assicurazioni succede proprio questo: l’assicurazione che ha pagato il danno, si vede a sua volta risarcita dall’altra assicurazione non per il totale di quanto pagato ma con un importo forfettario. Ciò si traduce in un danno per le assicurazioni stimato pari a 56 milioni di Euro.

Questo è quanto emerge da un’indagine di Confindustria AICMA in collaborazione con l’Università LUISS Guido Carli di Roma. Ovviamente i sovra costi non cadono, infine, sulle spalle delle assicurazioni ma su quelle degli assicurati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here