Home Economia Conto corrente per animali: la Banca di Piacenza mette a frutto la...

Conto corrente per animali: la Banca di Piacenza mette a frutto la sua fantasia

0
CONDIVIDI

La Banca di Piacenza ha ideato un conto corrente per animali, un’idea pensata per i cari amici a 4 zampe e non solo.

Per la prima volta in Italia ci sarà un mezzo di pagamento dedicato ai possessori di animali domestici, e si chiamerà conto “Amici Fedeli”.

Conto corrente per animali: al via “Amici Fedeli”

Il conto AMICI FEDELI è un’iniziativa che non aveva mai avuto precedenti in Italia, voluta per soddisfare aspirazioni e necessità dei proprietari di animali domestici. Un’iniziativa che ha coinvolto la critica proprio a livello nazionale. Non a caso l’edizione di tutti i quotidiani e dei telegiornali hanno dedicato uno spazio a questa insolita e innovativa notizia.

AMICI FEDELI mette a disposizione dei suoi correntisti una buona quantità davvero completa di prodotti e servizi ed una pubblicazione con utili consigli per poter mantenere e poi curare i nostri amici a 4 zampe come un conto corrente dedicato e finanziamento a condizioni di particolare favore per acquisti di beni e spese veterinarie.

E’ prevista la possibilità di sottoscrivere anche la polizza assicurativa di responsabilità civile “ZERO PENSIERI” con agevolazioni migliori. Inoltre il conto AMICI FEDELI concede l’iscrizione gratuita per il primo anno all’Associazione AMICI VERI, oltre a promozioni innovative presso punti vendita e cliniche veterinarie convenzionati, attraverso la presentazione di tessera di riconoscimento rilasciata dalla Banca.

Conto corrente per animali: come nasce l’idea

Anche i vostri cani e gatti saranno detentori di un conto corrente. D’altra parte anche gli animali domestici sono tenuti ad affrontare dei costi fissi come ad esempio l’acquisto di croccantini, la toletta, la visita dal veterinario.

Ecco dunque che la Banca di Piacenza ha pensato ad una soluzione bizzarra ma conveniente per gli amici a quattro zampe. L’iniziativa Amici Fedeli, va ad offrire diversi servizi al costo di 6 euro al mese.

Corrado Sforza Fogliani, presidente della Banca di Piacenza ha dichiarato che “Un cliente ci ha chiesto di intestare un conto al suo cane per accentrarvi tutte le spese non era possibile soddisfarlo subito, ma abbiamo studiato la questione: ci siamo accorti che molti spendono cifre importanti per i loro animali, e avevano l’esigenza di separare le loro spese dalle loro”.

Tra i servizi offerti, l’home banking, il finanziamento a tasso agevolato per il pagamento delle spese veterinarie e per l’acquisto di prodotti e servizi, sono sicuramente queste che fanno più gola ai padroncini degli animali. E chissà se altre banche italiane non prenderanno spunto dallo stesso esempio della banca piacentina, che da quando ha messo in circolo questa iniziativa ha totalizzato già un centinaio di clienti in più. Tutti, certo che sì, con coda e 4 zampe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here