Home Economia Prezzi al consumo Istat 2018, inflazione in netta frenata a febbraio

Prezzi al consumo Istat 2018, inflazione in netta frenata a febbraio

0
CONDIVIDI
Prezzi al consumo Istat 2018, inflazione in netta frenata a febbraio
Prezzi al consumo Istat 2018, inflazione in netta frenata a febbraio

Nel mese di febbraio del 2018 in Italia l’inflazione ha fatto registrare un sensibile rallentamento. In base ai dati preliminari comunicati nella giornata di ieri dall’Istituto Nazionale di Statistica, infatti, il NIC – Indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, ha fatto registrare un aumento, al lordo dei tabacchi, pari ad appena lo 0,1% rispetto a gennaio 2018, e dello 0,6% rispetto al mese di febbraio del 2017.

Inflazione febbraio 2018, ecco perché i prezzi scendono

La dinamica crescente dei prezzi, come sopra accennato, è in frenata in quanto a gennaio 2018 su base annua l’indice dei prezzi al consumo aveva fatto registrare un aumento pari allo 0,9%.

L’Istat ha spiegato la discesa dell’inflazione con il rallentamento dell’aumento dei prezzi dei beni energetici, da +6,4% a +5,2% a febbraio 2018, anno su anno, e con l’inversione di tendenza dei prezzi dei generi alimentari non lavorati con un -3,2% rispetto al +0,4% rilevato nello scorso mese di gennaio.

Inflazione di fondo in controtendenza a febbraio

Considerando l’inflazione di fondo, ovverosia quella depurata dalle componenti più volatili rappresentate dagli alimentari freschi e dai beni energetici, questa a febbraio 2018 si è attestata invece in controtendenza visto che è aumentata, rispetto al mese precedente, da +0,6% a +0,7%. Al netto dei soli beni energetici, invece, il dato congiunturale si dimezza passando da +0,6% a +0,3% sempre in accordo con i dati provvisori febbraio 2018 forniti dall’Istat.

Per quel che riguarda invece il lieve aumento congiunturale che è stato registrato dall’indice generale, l’Istituto Nazionale di Statistica ha spiegato che questo è strettamente legato a fattori stagionali ed in particolare all’incremento dei prezzi relativi ai servizi di trasporto che è stato quasi del tutto bilanciato dalla discesa dei prezzi dei beni durevoli e dei beni alimentari non lavorati. Considerando i dati provvisori, l’Istat comunica che, in base all’andamento dei prezzi nel primo bimestre, l’inflazione 2018 acquisita per l’indice generale è pari a +0,5%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here