Home Fisco e Leggi Bonus fiscale ristrutturazioni edilizie, Agenzia delle entrate aggiorna guida online

Bonus fiscale ristrutturazioni edilizie, Agenzia delle entrate aggiorna guida online

0
CONDIVIDI
Bonus fiscale ristrutturazioni edilizie, Agenzia delle entrate aggiorna guida online
Bonus fiscale ristrutturazioni edilizie, Agenzia delle entrate aggiorna guida online

Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali‘. E’ questo il titolo della guida per la quale l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che è stato pubblicato, su agenziaentrate.gov.it, il nuovo aggiornamento che tiene conto delle ultime novità a livello legislativo con particolare riferimento ed attenzione alle proroghe su alcuni benefici fiscali che, in scadenza, sono stati rinnovati al fine di incentivare nel nostro Paese gli interventi di recupero del patrimonio edilizio.

Ecco i lavori di ristrutturazione che spalancano le porte al bonus fiscale

Ma quali sono gli interventi ammissibili, ovverosia i lavori di ristrutturazione che aprono le porte al bonus? Ebbene, in accordo con quanto riporta il Quotidiano telematico FiscoOggi.it, l’Agenzia delle Entrate nella guida, anche con esempi, illustra e fissa i vari casi a partire dai lavori per adottare misure antisismiche al conseguimento di risparmi energetici, e passando per la bonifica di edifici dall’amianto, per evitare gli infortuni domestici e per ricostruire oppure per ripristinare l’immobile che è stato danneggiato a causa di eventi calamitosi.

Inoltre, rientrano nella disciplina fiscale del bonus ristrutturazioni edilizie pure i lavori di cablaggio degli edifici e di contenimento dell’inquinamento acustico, i lavori per eliminare le barriere architettoniche, favorendo così la mobilità delle persone con disabilità gravi, e le opere finalizzate alla prevenzione di atti illeciti. In quest’ultimo caso si tratta di costi sostenuti, e detraibili alle condizioni previste a livello fiscale, per l’apposizione di cancelli, per l’installazione di videocamere, per porte blindate, saracinesche e grate alle finestre.

Novità bonus ristrutturazioni, comunicazione lavori all’Enea

L’Agenzia delle Entrate, a seguito dell’approvazione della Legge di Bilancio 2018, fa presente che c’è ora un nuovo adempimento per il bonus ristrutturazioni che, al pari delle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici, impone la trasmissione telematica della comunicazione dei lavori effettuati all’Enea – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here