Home Fisco e Leggi Manovra 2017: tempi duri per i bagarini

Manovra 2017: tempi duri per i bagarini

0
CONDIVIDI

E’ previsto per oggi il voto di fiducia alla Camera sulla Legge di Bilancio per l’anno 2017 e spunta sul testo del provvedimento una misura tendente a stroncare il fenomeno del bagarinaggio.

A beneficio di tutti coloro i quali non conoscono questo termine, puntualizziamo che i bagarini sono quelle persone che fanno incetta di biglietti di partite ed eventi di vario genere, rivendendoli, quando i biglietti “regolari” sono esauriti a prezzi esageratamente superiori, approfittando del fatto che gli appassionati dell’evento, non trovando più biglietti disponibili, sono disposti a pagare cifre elevate pur di partecipare. Nella manovra 2017 si trova una pesantissima multa, fino a 180 mila Euro, per chi pratica il bagarinaggio.

D’ora in poi, quindi, se la Camera darà la fiducia al Governo sul provvedimento complessivo e se questo passerà poi anche il vaglio del Senato, chi trova ancora biglietti per l’evento desiderato, potrà partecipare, chi, invece, non ne troverà più, dovrà rassegnarsi a rinunciare, anche a fronte della disponibilità a pagare cifre per questo. Bisognerà vedere, come sempre, chi riuscirà a controllare il fenomeno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here