Home Investimenti Come funziona il trading online

Come funziona il trading online

0
CONDIVIDI

Ti sei mai chiesto come funziona il trading online ma non hai mai trovato una guida chiara e semplice che potesse guidarti verso gli investimenti finanziari online?

Ebbene, è giunto il momento di rimediare! In questo nostro odierno approfondimento scopriremo infatti in che modo poter fare trading online, a cosa devi stare attento e, inoltre, come poter fare investimenti finanziari sul web con i migliori broker online sulla piazza, come 24option e eToro.

Senza anticipare le conclusioni a cui arriveremo, vogliamo tuttavia precisare fin da subito che buona parte dei tuoi successi sul trading dipenderanno dal tipo di piattaforma che andrai ad utilizzare. E, in tal senso, sia 24option (clicca qui per il sito ufficiale) che eToro (clicca qui per il sito ufficiale) costituiranno due valide scelte, delle quali non potrai più fare a meno!

Chiarito ciò, entriamo nel vivo del nostro focus!

Cos’è il trading online e come funziona

Iniziamo con il ricordare che quanto conosciuto come “trading online”, altro non è che l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari mediante Internet. Insomma, è come se continuassi (o iniziasse) a negoziare azioni, materie prime, futures, valute e obbligazioni come se dovessi farlo con un consulente bancario in persona, con la differenza che però utilizzerai delle piattaforme completamente digitali.

In termini ancora più chiari, significa fare investimenti finanziari stando comodamente seduto a casa tua. Ti basterà aprire il computer portatile, un tablet o uno smartphone, accedere al tuo conto di trading online e iniziare ad acquistare o vendere azioni, valute, CFD e tanti altri strumenti, nella speranza di poter fare soldi con un semplice clic: tutto ciò di cui hai bisogno è una connessione ad Internet e un conto di trading presso un broker regolamentato e affidabile come 24option o eToro, di cui abbiamo già parlato in introduzione.

Evidentemente, l’obiettivo del trading online sarà quello di generare dei profitti dalle tue operazioni, facendo in modo che le tue posizioni chiudano in utile, e quindi non in perdita.

Ma è davvero così semplice fare soldi con il trading online?

Naturalmente, no! Sebbene investire online sia un’attività semplice e alla portata di tutti, lo stesso non si può dire per le opportunità di ottenere un rendimento positivo da tali iniziative. Proprio per questo motivo abbiamo voluto costruire una sorta di guida che, nei paragrafi successivi, potrebbe migliorare le opportunità di avvicinarti al successo.

Come fare trading online
Qualche indicazione per iniziare a fare trading online con successo!

Imparare a fare trading online

Il primo e più importante passo che devi fare verso un trading online di successo è sicuramente quello di curare la tua formazione. D’altronde, se non sai camminare, non potrai correre. E se non sai nuotare, non potrai mai andare in piscina!

La stessa cosa avviene nel trading online. Se sei interessato a investire su strumenti finanziari, per prima cosa devi imparare. Leggi i libri, approfondisci i diversi tipi di mercati nei quali puoi effettuare delle negoziazioni, impara l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica, e così via. Si tratta di una fase forse meno emozionante delle successive, ma è indispensabile!

Per tua fortuna, peraltro, sul web esistono molte risorse gratuite che possono avvicinarti a questo mondo. Tra le migliori, negli ultimi anni abbiamo avuto modo di consigliare con particolare soddisfazione questo ebook gratuito di 24option (clicca qui per scaricarlo), un vero e proprio manuale che, passo dopo passo, ti permetterà di apprendere tutte le conoscenze più utili sul trading online, garantendoti la possibilità di costruire in autonomia la tua nuova strategia di investimento.

Su cosa investire nel trading online

Una volta che avrai compiuto una buona panoramica formativa su questo argomento, dovrai cercare di comprendere su cosa investire nel trading online.

La tendenza contemporanea è quella di impiegare i tuoi soldi con i CFD, particolari strumenti finanziari derivati che ti permetteranno di assumere posizioni su migliaia di diversi asset (valute, azioni, materie prime, criptovalute, indici, ecc.) senza possederli in maniera diretta.

I CFD infatti replicano il valore del sottostante e, così facendo, ti permettono di conseguire importanti vantaggi come:

  • evitare l’addebito di commissioni e bolli che dovresti invece pagare in caso di possesso diretto di azioni e altri strumenti;
  • assumere posizioni rialziste (long) o ribassiste (short), potendo in questo modo cercare il profitto sia quando il mercato sale, che quando il mercato scende;
  • fare trading gratis, considerato che aprire e chiudere posizioni in CFD non costa nulla in termini espliciti (la remunerazione del broker è rappresentata dallo spread);
  • investire da casa, considerato che potrai fare tutte le operazioni (dall’apertura del conto alla chiusura delle posizioni) comodamente da un qualsiasi PC;
  • incrementare i potenziali profitti mediante la leva finanziaria, moltiplicando per 2, 5 o più il risultato delle tue operazioni.

Naturalmente, questo non significa che i prodotti derivati come i CFD non siano rischiosi o non possano avere potenziali svantaggi, soprattutto in caso di eccessivo uso della leva finanziaria.

Tuttavia, proprio per questo ti consigliamo di partire da una coerente formazione. Così facendo riuscirai certamente a padroneggiare al meglio questi strumenti, e inserirli in modo consapevole nella tua strategia di trading!

Come fare trading online
Come scegliere i migliori broker online per le tue strategie di investimento.

Migliori broker per il trading online

Arriviamo dunque alla scelta dei migliori broker per il trading online. Ricorda che un broker online funge da collegamento tra il tuo portafoglio e il mercato. Il broker online è insomma quell’operatore dotato di una infrastruttura e di una tecnologia utile per poterti connettere al mercato e rendere possibile le operazioni che desideri.

Ora, è bene chiarire fin da subito che non esiste un broker che sia il migliore in assoluto. Ogni broker può infatti rivolgersi in maniera più o meno attenta e dedicata a ciascuna categoria di utenti, e a te non rimarrà altro da fare che verificare volta per volta quali sono le sue caratteristiche e le sue peculiarità per poter arrivare all’individuazione di quello più adatto a te.

Al di là di ciò, noi negli ultimi anni abbiamo usato con particolare soddisfazione due piattaforme delle quali vogliamo parlarti brevemente nelle prossime righe.

Trading online con 24option

Cominciamo da 24option, uno dei più noti broker in ambito internazionale, e uno dei preferiti dagli investitori italiani.

Le motivazioni che ci inducono a condividere con te l’opportunità di usare 24option sono davvero numerose. Pensa, per esempio, al fatto che questo operatore è certamente tra i più semplici da usare, grazie a una piattaforma pratica o innovativa.

Oppure, pensa – ne abbiamo già parlato – ai tanti materiali formativi e informativi che potrai gratuitamente utilizzare, come il corso di trading online di 24option. E che dire dei segnali di trading che il broker ti fornisce (qui) gratuitamente? Si tratta di quotidiani spunti operativi che potrebbero indirizzare le tue operazioni sul mercato, spingendoti verso qualche buona opportunità di investimento.

Clicca qui per aprire gratis un conto di trading su 24option.

Trading online con eToro

L’altro broker che abbiamo scelto per te è eToro, che forse conosci in relazione al social trading e al copy trading di cui questo operatore è leader indiscusso.

In realtà, oltre ad essere la migliore piattaforma per il trading sociale, che ti permetterà di copiare quello che fanno i trader più noti e affermati anche senza che tu abbia conoscenza in materia, eToro è un ottimo operatore anche per quanto attiene il trading più “tradizionale”.

Il suo software è tra i più semplici in circolazione, adattissimo anche ai trader neofiti, e le sue opportunità di impiego sono davvero illimitate. Insomma, quanto di meglio si possa desiderare per poter cercare di ottenere la giusta personalizzazione della propria strategia di trading online.

Clicca qui per aprire gratis un conto di trading su eToro.

Trading online con il conto demo

Una volta che hai “digerito” gli opportuni passaggi di cui sopra, possiamo entrare un po’ più nel vivo della nostra trattazione.

Di fatti, per fortuna, non tutti i trader entrano ciecamente nel trading online senza prima prendere un po’ di familiarità con questo tema. Ma come fare per poter investire senza rischi e, magari, sperimentare con serenità la piattaforma del broker che hai scelto?

I broker come 24option e eToro ti vengono incontro anche su questo fronte. Di fatti, questi broker (e non solo) ti daranno l’accesso a conti di trading virtuale, o a conti di trading demo, che ti permetteranno di fare degli investimenti finanziari in completa tutela.

I conti demo sono infatti conti di trading identici a quelli reali, in cui però non andrai a utilizzare il tuo capitale, bensì i soldi virtuali che il tuo broker ti avrà messo a disposizione per poter comprendere come funziona la sua piattaforma di trading e prendere la giusta familiarità con le impostazioni del software.

Ma la parte più importante dei conti demo o di trading virtuale è un’altra: questi conti ti permetteranno infatti di testare la tua strategia e vedere se funziona, in tempo reale, in un contesto di mercato “vero”.

Una volta che ti sarai reso conto che la tua strategia è pienamente sostenibile, potrai passare a fare trading dal vivo, con il tuo capitale!

Come fare trading online
Come sviluppare una buona strategia per il trading online.

Strategia per il trading online

Visto e considerato che ne abbiamo parlato, non possiamo ora che approfondire, pur brevemente, il tema della strategia per il trading online.

Appare evidente che il motivo per cui molti trader non riescono a fare trading online con successo sia dovuto ad un unico motivo: non sanno attenersi ad un piano di trading, o non sanno svilupparlo correttamente.

Ma cosa c’è in un piano di trading?

Sebbene non ci sia una guida troppo rigida da seguire, riteniamo che un buon piano di trading debba interessare almeno aspetti:

  • quale strategia di trading da utilizzare;
  • quanto capitale rischiare per operazione;
  • quante compravendite effettuare al giorno / settimana / mese;
  • qual è la perdita massima consentita per giorno / settimana / mese prima di interrompere il trading per rivedere la strategia;
  • su quale arco temporale si intende operare;
  • su quali strumenti finanziari / asset bisogna concentrarsi;
  • quali sono gli stop loss e i take profit per ogni operazione;
  • come gestire le posizioni.

Insomma, si tratta di domande fondamentali, che ogni trader dovrebbe porsi in tempi non sospetti, e che costituiscono il tuo piano di trading!

Quanto investire con il trading online

Ora che hai un piano di trading pronto per l’uso, e hai già testato la tua strategia, e sai che funziona in base al tuo conto demo o di trading virtuale, non ti rimane che aprire un conto trading online con il tuo broker preferito.

Puoi farlo cliccando qui se vuoi aprire un conto con 24option, o cliccando qui se vuoi aprire un conto con eToro.

Una volta che il tuo conto trading online è stato approvato dal broker (nessun timore, ci vorranno pochi minuti!), la prossima cosa che devi fare è effettuare un deposito sul tuo conto trading. Ti basteranno poche decine di euro per alimentare il tuo conto e iniziare ad aprire e chiudere posizioni in linea con la strategia che hai scelto di applicare.

Conclusioni

A margine di questo lungo approfondimento sul trading online, permettici qualche riflessione.

Innanzitutto, il trading online non è per tutti. Se sei qualcuno a cui non piace perdere soldi, il trading online probabilmente non fa per te: quando infatti fai del trading online, perdere del denaro fa parte del gioco!

Insomma, se non riesci a gestire la perdita di denaro, resta fuori dal trading online o, meglio, impara prima a gestire questa condizione, assimilando per esempio la certezza che il tuo obiettivo non sarà quello di evitare le perdite delle singole posizioni, bensì fare in modo che il totale delle tue posizioni dia un risultato utile complessivo.

Ricorda anche se sebbene sia possibile iniziare a fare trading online con poche decine di euro, è fondamentale avere un conto di trading online che sia adeguatamente finanziato. In altri termini, non puoi aspettarti di guadagnare migliaia di euro al mese se hai intenzione di aprire un conto di trading da 100 euro!

Infine, permettici di sottolineare ancora una volta come il segreto del successo del trading online sia nella formazione e nella creazione di un piano di trading, al quale dovrai attenerti. Una volta che hai questo tipo di mentalità, sei sulla strada giusta per ottenere il meritato risultato!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here