Home Investimenti Come investire 5.000 euro nel 2020?

Come investire 5.000 euro nel 2020?

0
CONDIVIDI

Come investire 5.000 euro nel 2020? E soprattutto, si possono fare veramente dei soldi interessanti investendo un capitale così ridotto?

Se è questa la tua condizione finanziaria di partenza, sappi che sei in grandissima compagnia!

Quando si inizia a investire, difficilmente ci si possono permettere grandi capitali.

Magari si studia ancora all’università e si fa qualche lavoretto saltuario. O magari si fa un lavoro part-time o si sta appena iniziando a lavorare con un tirocinio.

Tuttavia, non ci sono scuse. Il prima possibile è fondamentale che tu comprenda l’importanza di investire!

Anche un piccolo capitale, infatti, nel corso del tempo può diventare una grande somma di denaro. Mese dopo mese puoi far “lavorare” i tuoi investimenti permettendo loro di crescere.

Ma quali sono i migliori modi per investire 5.000 euro?

In questo nostro approfondimento abbiamo voluto affrontare di petto la questione, nella speranza che possa esserti di aiuto.

Intanto, ti consigliamo subito di aprire un conto demo con eToro (qui sul sito ufficiale). Ti sarà utile per poter migliorare la tua conoscenza diretta con questi strumenti finanziari, e mettere in pratica i nostri spunti!

Leggi anche: Comprare azioni Amazon, come farlo nel modo più conveniente

Come investire 5.000 euro: Conto deposito

Iniziamo subito con il conto deposito. Certo, non aspettarti di ottenere una notevole quantità di interessi, ma – di contro – il tuo denaro potrà crescere gradualmente, e non ci sarà il rischio di perderlo.

In genere, noi consigliamo di usare un conto di risparmio solo se sei ancora alla ricerca del giusto investimento e sei hai ancora bisogno di fare qualche ricerca in più prima di scegliere dove allocare i tuoi capitali. O magari se credi di aver bisogno di un rapido accesso al tuo denaro in caso di necessità, perché magari hai un progetto a brevissimo termine.

Insomma, considera il conto di deposito come una sorta di “parcheggio” della tua liquidità, in attesa di comprendere come collocarla al meglio.

Ricorda anche che questi rapporti sono per lo più online, e che ti offrono un interesse oggi giorno piuttosto limitato, considerato che il livello di tassi di mercato è vicino allo zero.

Come investire 5.000 euro: Azioni

Quando si pensa ad investire, la mente corre immediatamente al mercato azionario. Mettere i tuoi soldi in azioni può fornirti una buona ricompensa ma, evidentemente, è anche un’operazione ad alto rischio.

L’idea di negoziare azioni può essere davvero intimidatoria per i nuovi investitori, e anche per alcuni investitori più esperti.

Tuttavia, anche se il capitale di 5.000 euro può essere piuttosto ridotto, c’è sempre la possibilità di frazionarlo in più impieghi, potendo così arrivare a definire un portafoglio diversificato che possa contenere il tuo rischio.

Ricorda inoltre che investire in azioni con eToro (qui sul sito ufficiale).

Il broker ti permette di farlo a zero commissioni, usando la sua semplice ed efficace piattaforma di trading. Non solo: il broker ti offre anche una buona gamma di strumenti di formazione e di informazione di qualità per aiutarti a prendere decisioni intelligenti con i tuoi soldi.

Non dimenticarti inoltre che puoi aprire un conto demo eToro qui. La migliore occasione per poter testare tutti i servizi del broker in condizioni di massima sicurezza!

Come investire 5.000 euro: Social lending

Il social lending è una modalità di “investimento”?

Forse no, ma è indubbio che i numeri siano sempre più interessanti, anche in Italia, e sempre più utili per poter diversificare le modalità con cui si alloca il proprio capitale.

Ricorda che il social lending è una modalità per concedere finanziamenti “frazionati” (nessun debitore otterrà il 100% del proprio capitale da te) e che i tassi di remunerazione sono piuttosto interessanti, e comparabili con altre forme di impiego.

Quindi, se hai 5.000 dollari da investire, potrebbe essere un’idea quella di distribuirne un po’ anche con il social lending.

Leggi anche: Vivere di trading è possibile? Come fare?

Come investire 5.000 euro: Robo advisor

Se non sei un investitore esperto, e non vuoi avere un ruolo attivo nel decidere quali investimenti sono più adatti a te, allora puoi delegare la gestione dei 5.000 euro a un robo advisor, per poi dimenticartene… o quasi.

I robo advisor rendono il tuo investimento finanziario facile, con pochi clic del mouse. Dopo aver creato un conto presso una delle migliori società del settore, dovrai depositare i tuoi investimenti iniziali, stabilire i tuoi obiettivi finanziari e la tua tolleranza al rischio, e compilare un questionario che permetterà all’advisor di conoscerti un po’ meglio.

A quel punto il robo advisor effettuerà per te le operazioni di investimento, senza che tu debba passare ore alla ricerca di diverse aziende o opzioni di impiego.

La gestione è di tipo attivo e, dunque, sono previsti periodici riequilibri del tuo portafoglio, se necessario. Se la tua tolleranza al rischio dovesse mai cambiare, potrai pur sempre apportare modifiche, e il servizio cambierà il tuo portafoglio di conseguenza.

Leggi anche: Migliori piattaforme criptovalute, quali sono?

Come investire 5.000 euro: Fondi comuni di investimento o ETF

Quando si inizia a investire, uno degli strumenti di impiego più consigliati è certamente quello dei fondi comuni d’investimento.

I fondi comuni d’investimento sono uno strumento che gestisce gli investimenti per te. I fondi raccolgono infatti il denaro degli investitori partecipanti allo strumento, e lo distribuiscono su vari prodotti finanziari in base all’obiettivo del fondo stesso (lo trovi nel suo regolamento). Alcuni fondi comuni d’investimento investono il denaro in tipi specifici di fondi, come la tecnologia.

Se pertanto stai cercando di investire il tuo denaro in un fondo comune d’investimento, potrai ottenere una buona diversificazione a basso costo. Tuttavia, uno svantaggio dei fondi comuni d’investimento è che di solito hanno un minimo abbastanza elevato per iniziare a investire. Potresti dunque essere in grado di investire solo in uno o due fondi con il tuo capitale iniziale di 5.000 dollari.

Una buona alternativa è rappresentata dagli Exchange Traded Funds (ETF), che funzionano come un fondo comune di investimento, investendo in un gran numero di azioni tutte allo stesso tempo, ma con un approccio passivo. Gli ETF si limitano infatti a replicare l’andamento di un paniere di titoli, senza dover cercare di battere il benchmark.

Anche per questo motivo il costo di gestione degli ETF è notevolmente inferiore rispetto a quello dei fondi.

Ti ricordiamo che puoi usare fondi e ETF come sottostanti dei tuoi CFD negoziandoli con un broker come eToro (qui sul sito ufficiale).

Immobiliare

Investire nel settore immobiliare ha sempre assunto un fascino affascinante, dato che sempre più spesso si assiste alla comparsa di persone che acquistano a buon mercato, sistemano gli immobili e rivendono gli stessi traendone interessanti plusvalenze.

Naturalmente, 5.000 euro sono pochi per poter effettuare tali operazioni, perché nella maggior parte dei casi, questo capitale non ti permetterà di entrare in proprietà di un immobile.

Tuttavia, puoi pur sempre investire nel settore immobiliare attraverso vari strumenti, come i fondi e gli ETF di cui sopra.

Come investire 5.000 dollari

Indipendentemente dal fatto che tu sia un nuovo investitore o un professionista esperto, è fondamentale che tu sia in grado il prima possibile di prendere la decisione migliore per i tuoi soldi.

Grazie a internet, come abbiamo in parte già visto, ci sono un sacco di modi diversi in cui puoi mettere i tuoi soldi al lavoro.

Naturalmente, non avere fretta nel compiere queste decisioni e, anzi, prenditi tutto il tuo tempo, fai le tue ricerche e trova il luogo migliore per il tuo investimento di 5.000 euro, perché un buon investimento potrebbe essere straordinariamente positivo per il tuo futuro e per quello della tua famiglia.

Detto ciò, il nostro suggerimento è quello di iniziare investire attraverso una piattaforma di trading semplice e solida come quella di eToro (sito ufficiale). Ma per quali motivi?

Le ragioni sono davvero tantissime!

Per esempio, giova rammentare che uno dei modi principali in cui eToro si distingue dalle altre piattaforme è il numero di opzioni di investimento e di trading disponibili.

Grazie alle numerose modalità di investimento che ti vengono messe a disposizione, gli utenti possono usufruire della stessa piattaforma per le loro esigenze di trading di criptovaluta, di azioni, sul Forex, di ETF, di indici e tanto altro ancora.

A rendere unico eToro sono anche gli elementi “sociali”. Un esempio è il CopyPortfolio, un investimento tematico a lungo termine sotto forma di un portafoglio gestito, che raggruppa gli asset e i top trader con una strategia predeterminata di impiego. Anche la capacità di copiare gli investimenti dei trader di successo è qualcosa di realmente innovativo, così come il programma Popular Investor.

Leggi anche: Migliori azioni da comprare, come trovarle da solo!

Conto demo eToro

Tra i grandi punti di vantaggio di questa piattaforma, c’è anche la possibilità di usufruire di un conto demo (qui).

In particolare, al momento della registrazione gratuita, gli utenti di eToro ottengono un conto di denaro virtuale con 100.000 euro pre-caricati, in modo tale da poter lavorare su strategie e competenze, prima di investire denaro reale.

In aggiunta a ciò, il broker fornisce anche diversi altri strumenti per aiutare a migliorare le proprie capacità di trading reale, come ad esempio il calendario economico, le informazioni tecniche e fondamentali, notizie, grafici e ricerche, e tanto altro ancora!

CFD eToro

Naturalmente, quando parliamo di eToro, ricorda sempre che stiamo parlando di un broker che ha il suo business principale nel permetterti di fare investimenti su CFD. Sai cosa sono?

Un CFD, o contratto per differenza, è un tipo di negoziazione “derivata”. Con un CFD, in altri termini, gli investitori possono speculare se i mercati finanziari globali in rapida evoluzione aumenteranno o diminuiranno il proprio valore. E questo può essere fatto con tutto (o quasi!) come criptovalute, indici, azioni, valute estere, materie prime e altro ancora.

La cosa importante da notare sul trading con i CFD è che non comprerai o venderai l’attività sottostante. Al contrario, venderai o comprerai un certo numero di unità per quello strumento in base alla tua previsione se il prezzo salirà o scenderà.

Dunque, quando lo strumento si muove a tuo favore, ovvero lungo la previsione che hai formulato, otterrai un profitto. Di contro, quando lo strumento si muove a tuo sfavore, ovvero contro la previsione che hai formulato, otterrai una perdita.

Cosa sono i CopyPortfolio di eToro

Un’altra modalità di investimento particolarmente innovativa, che ti suggeriamo di valutare, sono i CopyPortfolio, aggiunti alla gamma di strumenti eToro pochi anni fa.

Questa funzione è disponibile per il trading di diverse asset class, e permette di negoziare un singolo asset che, in realtà, è composto da asset accuratamente selezionati o da top trader, sulla base di una strategia predeterminata.

In altri termini, puoi investire in questi portafogli e ottenere una ottima diversificazione dei tuoi investimenti, in modo economico e professionale.

Scopri di più sui CopyPortfolio cliccando QUI.

Cos’è il copytrading di eToro

Chiudiamo naturalmente con un cenno su una ulteriore straordinaria opportunità di trading con eToro, il copytrading.

Il copytrading è un’innovazione che vede eToro come leader mondiale, e che consente agli utenti di osservare cosa stanno facendo gli altri trader e copiarli. In altri termini, scegliendo di copiare un trader, indichi al broker di rispecchiare tutte le sue operazioni all’interno del tuo conto.

L’operazione genera vantaggi per tutti:

  • tu potrai copiare alcuni dei migliori trader della community di eToro, attingendo dalla loro competenza;
  • i migliori trader riceveranno una commissione aggiuntiva da eToro per questa loro attività.

A questo punto, crediamo di averti fornito sufficienti raccomandazioni sul perché devi provare gratis e senza impegno eToro.

Si tratta infatti di un broker che unisce una grande professionalità alla semplicità di accesso dei suoi strumenti. Un mix vincente, che ha permesso a questo operatore di essere scelto da milioni di clienti in tutto il mondo, e migliaia di trader in Italia.

A questo punto ti invitiamo a testare quanto abbiamo detto aprendo subito un account con questo broker e condividere con noi le tue riflessioni su eToro e sugli investimenti nel 2020.

Sei cliente di eToro? Lo consiglieresti ai nostri lettori? Ci sono delle alternative migliori?

E, per quanto concerne gli investimenti, cosa faresti con un capitale di partenza di 5.000 euro? Come diversificheresti i tuoi impieghi?

Non vediamo l’ora di leggere i tuoi commenti: sarà la giusta occasione di migliorare gli spunti su questo tema così importante!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here