Home Investimenti Comprare Azioni Poste Italiane: La Guida 2021

Comprare Azioni Poste Italiane: La Guida 2021

0
CONDIVIDI

Pubblicato: Aprile 28, 2021 di Alice

Comprare azioni Poste Italiane significa diventare azionista di una delle società centenarie che ha formato la storia del nostro paese.

Al momento l’interesse verso questa società è salito per via della presentazione dei resoconti del primo trimestre del 2021. Questa tipologia di eventi mette sempre l’azienda in questione sotto i riflettori perciò molti vogliono diventare azionisti della società.

Diventare azionista però significa anche esser soggetti ad una serie di obblighi, se il tuo intento è quello di guadagnare con le oscillazioni delle quotazioni il modo migliore è sfruttare i CFD di cui parleremo dopo.

Per decidere se questo è un investimento che può interessarti è sempre meglio informarsi un po’ e capire chi è e il contesto che circonda tale gruppo.

Questo articolo serve proprio a questo, scoprirai tutto sulla società: dividendi, storia, possibilità d’acquisto delle azioni, competitor e i migliori broker online per comprare azioni Poste Italiane.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Comprare Azioni Poste Italiane: La Storia del gruppo

    Nel 1962 da Poste del Regno di Sardegna e gli altri enti postali si formò Poste Italiane che gestiva il monopolio statale dei servizi postali e telegrafici per conto dello stato.

    Poste Italiane nel 1998 divenne patrimonio statale e nel 2015 con un flottante del 40% l’azienda vende quotata alla Borsa di Milano. Il restante 60% è di proprietà del Ministero dell’economia e delle finanze.

    Subito dopo entrò anche nell’indice principale della Borsa, il FTSE MIB. Il capitale di entrata fu di ben 8816 miliardi di euro, circa 6.75 ad azione.

    Nel 2016/7 la società è arrivata a toccare entrate da 33 miliardi di euro, nel 2018 è scesa a 30 miliardi di euro d’entrate per poi tornare intorno ai 33 miliardi nel 2019.

    Nonostante le perdite che sono state riscontrate in tutti i settori nel 2020, Poste Italiane non ha subito perdite particolari ed ha raggiunto i 30 miliardi di euro d’entrate scendendo solo del 8%.

    Durante l’ultima settimana ha avuto oscillazioni tra i 10,2 e i 10,9 (+1%) ad azione rimanendo sempre in positivo.

    Come Comprare Azioni Poste Italiane

    Poste Italiane è quotata alla Borsa di Milano. Le sue azioni si possono acquistare in due modi: tramite i canali tradizionali come le banche e le società del risparmio oppure tramite i broker online.

    I canali tradizionali hanno parecchie pecche e spesso non rendono disponibile l’acquisto di alcuni asset finanziari come le criptovalute.

    Il fattore che meno ci fa apprezzare questo metodo d’investimento però sono i costi di commissione e gli spread quasi sempre piuttosto elevati.

    I broker invece hanno moltissimi vantaggi che offrono gratuitamente e non hanno costi di commissione.

    Gli spread sono bassissimi, ci sono molti asset finanziari e l’assistenza clienti è sempre super efficiente e in italiano.

    Per quanto riguarda l’affidabilità molti investitori non utilizzano i broker online per paura che siano truffe.

    Non vogliamo mentirti, di truffe in giro ce ne sono moltissime ma i broker di cui ti parlerò tra poco sono super affidabili.

    Possiedono regolamentazioni e certificazioni, che ne attestino la sicurezza, rilasciate da enti internazionali e importanti come la CySEC.

    I Migliori Broker per Comprare Azioni Poste Italiane

    Come abbiamo appena detto è possibile trovare moltissime truffe sul web, proprio per questo abbiamo deciso di consigliarti due di quelli che secondo noi sono i migliori broker in circolazione.

    Ci siamo basati su fattori come l’affidabilità, le possibilità di guadagno, la protezione dei dati e la costumer experience.

    Entrambi i broker che ti presentiamo sono certificati e regolamentati da enti internazionali, sul loro sito potrai trovare facilmente tutte le certificazioni in loro possesso.

    eToro

    eToro ad oggi è senza dubbio la piattaforma più apprezzata dei trader. Il motivo è che offre numerosissimi vantaggi interessanti a costo zero.

    Regolamentata dalla CySEC vanta oltre 10 milioni di utenti verificati.

    Offre la possibilità di praticare il social trading da cui poi è stato creato il CopyTrading.

    Il CopyTrading è una metodologia d’investimento che permette all’utente di scegliere di copiare letteralmente le azioni di un altro trader.

    In pratica ti basterà selezionare chi preferisci da una lista su cui sono riportati i dati dei guadagni passati e il tasso di successo.

    Una volta scelto potrai rendere automatiche le azioni e ciò che farà il trader esperto che hai selezionato verrà fatto uguale sul tuo profilo finche tu lo vorrai.

    Oltre a questo eToro offre ben 2000 asset finanziari, da una sola piattaforma potrai investire su qualsiasi asset tra cripto, azioni, materie prime e tanto altro.

    I tuoi dati e le tue informazioni sono assolutamente al sicuro all’interno di questa piattaforma controllata costantemente per assicurarne la protezione.

    Inoltre disporrai di un’assicurazione gratuita che coprirà i tuoi guadagni fino ad arrivare ad un milione nella valuta da te scelta.

    Infine una funzione apprezzatissima è il conto demo gratuito: questo ti permette di scoprire tutte le funzioni di eToro utilizzandolo come se fosse un conto reale, sul conto demo troverai 100k virtuali che potrai investire come meglio credi in modo da poter imparare ad usare al meglio la piattaforma.

    Scopri eToro registrandoti gratis qui!

    Plus500

    Plus500 è l’altro broker di cui vogliamo parlarti, al pari di eToro offre moltissime funzioni gratuite e non richiede nessuna commissione.

    Una chicca molto interessante è che con questa piattaforma potrai aprire un conto reale con solo 100€ altrimenti potrai disporre del conto demo gratuito che ti permetterà di utilizzare la piattaforma con tutte le sue funzioni senza investire, e magari perdere, neanche un euro.

    Questa piattaforma si può trovare e utilizzare in tre versioni differenti:

    • download
    • app
    • pagina web

    Hanno tutti e tre un’interfaccia molto simile in modo che qualora un utente volesse passare da una all’altra piattaforma rapidamente non avrà problemi nell’utilizzo.

    Ciò che più ci fa apprezzare Plus500 però è la formazione gratuita che mette a disposizione per i suoi utenti.

    La formazione è composta da videocorsi e assistenza continua al clienti in qualsiasi problematica.

    Questo la rende una piattaforma perfetta anche per i principianti che si stanno avvicinando a questo mondo e vogliono imparare il più possibile dalla loro esperienza di trading.

    Scopri Plus500 e registrati cliccando qui!

    Comprare Azioni Poste Italiane Conviene?

    Per rispondere a questa domanda è necessario prendere in considerazione diversi fattori.

    Non basta conoscere la società pr capire se è un buon investimento, bisogna anche informarsi sul contesto che la circonda per capire le nostre possibilità di guadagno.

    Se per esempio non conoscessi i competitor di una tale azienda potresti pensare che essa sia la leader nel settore quando invece si trovano concorrenti molto più forti e preparati che andrebbero a rendere il tuo investimento dannoso.

    Quindi analizziamo il contesto che circonda Poste Italiane.

    Poste Italiane Concorrenti

    Valutare i concorrenti di Poste Italiane non è affatto facile perché questa società va a coprire diversi settori.

    Per quanto riguarda i servizi postali Poste Italiane è senza dubbio il leader in Italia dato che competitor come UPS ecc. non arrivano ad avere un monopolio del genere.

    Poste italiane offre anche servizi bancari, apertura di conti, libretti del risparmio ecc. In questo campo possiamo trovare competitors come Intesa Sanpaolo, Fideuram e tanti altri istituti bancari.

    Oltre a questo offre anche servizi di telefonia e qui entrano in gioco competitors come Vodafone, Tim e Wind che come si sa sono i leader del settore.

    Attualmente anche Illiad sta emergendo e si pensa ad un futuro ancora più radioso per questa società.

    I Dividendi

    Scoprire se la società su cui vuoi investire offre dividendi è molto importante perché ti fa capire con più precisione i guadagni che si andranno ad avere.

    Nel anno della sua quotazione in borsa Poste Italiane ha rilasciato dividendi pari a 0,34€ ad azione (6,50€).

    Da quel momento continua a rilasciarne in diversa misura.

    Il management di Poste Italiane ha annunciato che per il 2021 continuerà a rilasciarli trimestralmente per un totale di 0,48€ ad azione.

    Questa è una delle poche società che non ha smesso di rilasciarne a causa della pandemia.

    Previsioni Poste Italiane

    Le previsioni per la società sono piuttosto positive. Come ho detto il Covid non ha infierito particolarmente su questa azienda.

    Occupandosi di settori di cui le persone avranno sempre bisogno questa sarà una società che non fallirà mai.

    Nel passato ha dimostrato di avere quotazioni molto stabili e questo può senza dubbio rassicurare gli indecisi a riguardo.

    È anche possibile trovare le previsioni direttamente sul sito di eToro gratuitamente.

    Conclusioni

    Come abbiamo visto Poste Italiane ha una storia molto lunga e interessante che la rende una delle società più antiche d’Italia.

    Poste Italiane opera in tutta Italia e ha milioni di dipendenti a cui vengono offerti numerosi vantaggi.

    Comprarne le azioni sembra essere una scelta sicura dato la stabilità dei suoi titoli, del settore e la necessità che c’è per i suoi servizi.

    Non ti resta che valutare e investire con piattaforme online come eToro e Plus500!

     

     

    Di cosa si occupa Poste Italiane?

    Il Gruppo Poste Italiane offre un’ampia varietà di servizi tra cui servizi bancari, servizi assicurativi, servizi di telefonia e di spedizioni. Questo rende molto difficile fare previsioni a riguardo.

    Come posso comprare azioni Poste Italiane?

    O tramite i canali tradizionali come le banche, che però chiedono commissioni alte, oppure tramite i broker CFD online che ti permettono di acquistarne le azioni senza costi di commissioni e numerosi vantaggi gratuiti.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here