Home Notizie Azioni Enel: prezzo in calo. Comprarle a Febbraio 2021?

Azioni Enel: prezzo in calo. Comprarle a Febbraio 2021?

0
CONDIVIDI

Pubblicato: Febbraio 22, 2021 di Giulia M.

Le azioni Enel sono aumentate di prezzo a partire da Novembre 2020 ma ultimamente il prezzo sta scendendo.

Enel S.p.A. è una delle aziende italiane più solide in assoluto, basti pensare che la multinazionale del settore energetico ha generato ben 77,3 miliardi di euro di fatturato nel 2019.

Comprare i titoli Enel a Febbraio 2021 conviene? Il prezzo sta scendendo? Vediamolo subito.

Comprare Azioni Enel a Febbraio 2021?

Le azioni Enel stanno scendendo di prezzo dal 16 Febbraio 2021.

Le azioni il 15 Febbraio 2021 hanno chiuso a 8,47 euro per azione ed il 22 Febbraio 2021 la giornata si è aperta con un prezzo di 8,11 euro.

Non stiamo parlando di cali di prezzo enormi, ma i titoli Enel generalmente non sono caratterizzati da grandi sbalzi di prezzo.

L’azienda, come anticipato, è molto solida a livello economico-patrimoniale, ha un buon livello di internazionalizzazione ed ha un’ampia possibilità di crescita futura.

Per queste ragioni, comprare azioni Enel, adesso che il prezzo è in calo, è davvero un ottimo investimento.

Per comprendere meglio questi titoli, vediamo l’andamento negli anni delle azioni Enel.

Azioni Enel Andamento

Enel è nata come ente pubblico nel 1962 ed è diventata una S.p.A. nel 1992.

La quotazione in Borsa è avvenuta nel 1999 in concomitanza con la liberalizzazione dell’energia elettrica in Italia.

Enel è quotata al FTSE MIB, l’indice della Borsa di Milano.

Le azioni Enel sono cresciute fino al 2000 e dal 2000 al 2002 hanno avuto un andamento ribassista.

Dal 2002 al 2007 hanno avuto un andamento rialzista ed è stato raggiunto il massimo storico di 8,56 euro per azione.

Con la crisi mondiale dei mutui subprime nel 2008, le azioni sono crollate a picco toccando addirittura i 2 euro.

Le azioni hanno iniziato a riprendersi nel 2013.

La crescita è stata lenta ma molto costante, ad inizio 2020 i titoli Enel si erano riportati ai livelli precedenti alla crisi del 2008.

Con la pandemia Covid-19 il prezzo è calato in corrispondenza delle ondate di pandemia in Italia, a Marzo 2020 ed a Ottobre 2020.

Da Ottobre 2020 le azioni sono cresciute per poi ricalare verso metà Gennaio 2021.

Il 15 Febbraio si è aperta una fase ribassista.

Conclusioni

In base a questa breve analisi dell’andamento dei titoli Enel si può dedurre che non sono titoli volatili e rischiosi dunque investire ora che il prezzo è un po’ più basso è un buon investimento.

Enel è un’azienda solida ed è addirittura tra le prime 100 aziende al mondo per fatturato!

Potete comprare le azioni Enel sulle principali piattaforme di trading online.

Speriamo che il nostro articolo vi sia stato utile. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulle ultime news in ambito finanziario.

 

 

 

 

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here