Home Notizie Azioni Ferrari | Cosa aspettarsi con il nuovo AD?

Azioni Ferrari | Cosa aspettarsi con il nuovo AD?

0
CONDIVIDI

Pubblicato: 10 Giugno, 2021 di Giancarla

Dopo la nomina di Benedetto Vigna nella società del cavallino rampante è naturale chiedersi quale sarà il futuro anche delle azioni Ferrari.

L’annuncio è stato dato con grandissimo entusiasmo proprio da John Elkann, presidente di Stellantis oltre che di Ferrari, ed attualmente anche amministratore delegato ad interim della società.

Elkann ha infatti dichiarato che la profonda conoscenza delle tecnologie, sono alla base del cambiamento dell’industria automobilistica.

Dall’ingresso di Vigna nella società ci si aspetta quindi una rapida evoluzione del brand Ferrari e delle sue performance.

Partiamo quindi cercando di capire chi è il nuovo AD, quali sono le novità e le strategie che porterà in scuderia e quali possono essere i potenziali effetti si titoli della società.

Chi è il nuovo AD Ferrari

Benedetto Vigna, 52 anni, fisico ed attualmente responsabile del gruppo analogici di STMicroelettronics. Ha tutte le carte in regola per portare una ventata di innovazione nella scuderia del cavallino rampante.

Durante la sua lunga carriera nell’ambito dei semiconduttori, ha inventato un sensore di movimento tridimensionale che è diventato parte integrante degli airbag delle automobili.

Dopo vare abbattuto costi e dimensioni, il sensore è stato riadattato ed ha permesso di sviluppare i controlli remoti basati sul movimento per la Nintendo Wii.

Nel 2020 ha inoltre generato il più grande e remunerativo business operativo della storia di STMicroelettronics.

Cosa potrebbe cambiare

A partire da 1° settembre Vigna prenderà il posto che è stato di Louis Camilleri, che per circa 2 anni è rimasto vacante.

Il bagaglio che porta in scuderia include oltre 100 brevetti registrati nell’arco di tutta la sua carriera lavorativa e 26 anni di esperienza nell’industria dei semiconduttori, elemento essenziale per la trasformazione in ambito automotive.

 

Vigna entra quindi in Ferrari portando entusiasmo e senso di responsabilità verso chiunque faccia parte della società, azionisti e stakeolders inclusi.

Quali sono le previsioni per le azioni Ferrari

Dall’annuncio del suo arrivo le Azioni Ferrari (RACE) non hanno fatto ancora registrare sostanziali variazioni.

Attualmente il prezzo dei titoli della società si attesta su €174,30 per azione, quotazione che secondo gli analisti potrebbe spingersi già a breve verso il price target di €180.

C’è da dire che bisognerà attendere ancora qualche mese, prima che Benedetto Vigna faccia il suo ingresso effettivo in società.

Viene quindi da pensare che questo potrebbe essere proprio il momento più opportuno per comprare azioni Ferrari.  Prima che il nuovo AD prenda le redini di un business che attualmente genera un fatturato di oltre 3,5 miliardi di euro l’anno.

Note Finali

Il recente annuncio di Benedetto Vigna come amministratore delegato di Ferrari ha destato un notevole entusiasmo nei vertici della società.

Entusiasmo che potrebbe riversarsi a breve anche tra gli investitori. Motivo per cui investire in azioni Ferrari oggi potrebbe essere davvero il momento ideale per investire nel cavallino rampante.

Resta solo da chiarire un ultimo punto: dove comprare le azioni Ferrari? Una alternativa economica e sicura viene offerta da eToro.

La piattaforma online eToro permette di fare trading sui titoli della società senza commissioni, in totale sicurezza e soprattutto offre la possibilità di negoziarli con i CFD.

Un strumento di investimento che permette di rimanere al riparo, almeno dal punto di vista azionario, anche se l’ingresso di Vigna in Ferrari non dovesse dare gli esiti attesi.

Ecco il link per accedere subito alla registrazione ed alla negoziazione dei titoli Ferrari.

Clicca qui per comprare azioni Ferrari senza commissioni su eToro!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here