Home Notizie Azioni Walt Disney: i parchi divertimento si riprenderanno?

Azioni Walt Disney: i parchi divertimento si riprenderanno?

0
CONDIVIDI

Pubblicato: 1 Settembre, 2021 di Giulia M.

Azioni Walt Disney: i parchi divertimento torneranno come prima? O lo streaming ha ormai preso il sopravvento come attività principale?

Punti chiave

  • I parchi divertimento rimangono semi-operativi, ma anche a pieno regime, il segmento potrebbe non tornare dominante come un tempo.
  • Lo streaming dovrebbe essere il driver chiave per la crescita futura della società.

Un tempo, per Disney (NYSE: DIS) il segmento dei parchi divertimento era il suo principale driver di reddito. Purtroppo la vita in questi giorni è lontana dall’essere una favola, alcuni parchi hanno chiuso per più di un anno e tutti operano ancora a capacità limitata. Di conseguenza le entrate della linea principale di Walt Disney stanno soffrendo.

La buona notizia è che le vendite nel terzo trimestre 2021 sono triplicate rispetto al numero del 2020. La cattiva notizia è che sono ancora i due terzi del numero del 2019. Ma anche quando si arriverà al pieno funzionamento, i parchi potrebbero non tornare importanti come lo erano prima della pandemia. Vediamo il perché.

Disney è molto più dei parchi divertimento

Disney ha consolidato il segmento dei parchi divertimento e delle esperienze con prodotti nel 2018, e su quattro segmenti, ha fornito la maggior parte delle vendite totali per gli anni 2017, 2018 e 2019.

Per questi anni fiscali, gli altri segmenti erano: i media, comprese le entrate provenienti da reti televisive e giornalismo, e lo studio di intrattenimento, che si riferisce alla produzione cinematografica, compresi lo streaming, altri servizi DTC e i media internazionali.

Disney+ è entrato in scena nel 2020. Grazie al successo dello streaming e al rallentamento delle reti e dei parchi tradizionali, l’azienda si è riorganizzata in nuovi segmenti: parchi, esperienze e prodotti, distribuzione media ed intrattenimento. Quest’ultimo segmento raggruppa la creazione di contenuti per la distribuzione tra tutte le reti, sia tradizionali che in streaming. Ha inoltre rappresentato il 75% del totale delle vendite nel terzo trimestre del 2021.

Disney ha grandi speranze per lo streaming. Si prevede un aumento di 230 milioni di abbonati per Disney + entro la fine del 2024, più del doppio del numero alla fine del Q3, e fino a 350 abbonati in streaming totale, tra cui Hulu e ESPN +. Sta espandendo il suo canale di streaming Star, che si rivolge alle famiglie internazionali e sta inviando alcuni film direttamente in streaming, oltre a creare contenuti in streaming, come la popolare serie The Mandalorian.

Disney è ancora il miglior parco divertimento al mondo

Disney gestisce 12 complessi di parchi a tema globale e nove resort, nonché una linea di crociera e altre destinazioni di vacanza. Quando questi riapriranno completamente, le loro vendite dovrebbero salire alle stelle.

Tuttavia, anche in uno stato di crescita, non potranno mai superare le nuove vendite provenienti dai media combinati. Lo streaming cresce troppo velocemente ma i parchi rimangono un elemento importante del business generale. Questo perché sono un driver di crescita a pieno regime — il segmento ha registrato una crescita dell’8% nel trimestre precedente la pandemia. Sono anche una parte fondamentale del colosso dell’intrattenimento del marchio Disney. Anche nelle attuali circostanze, la compagnia sta aprendo nuove giostre e lanciando nuove navi da crociera.

Con i parchi Disney pronti a riaprire e crescere completamente, anche se stanno tornando come una piccola parte del business complessivo, gli investitori dovrebbero aspettarsi molto dalle azioni Disney per un lungo periodo di tempo.

Come comprare azioni Disney?

Le azioni Walt Disney sono uno degli investimenti più solidi che possiate fare. Potete comprare le azioni Walt Disney (frazionate o non) sul broker eToro. Per comprare queste azioni sul broker dovrete solo:

  1. Registrarvi gratuitamente alla piattaforma: Clicca qui per registrarti gratis ad eToro
  2. Fare pratica con la Demo gratuita
  3. Depositare l’importo minimo di $50 tramite carta di credito/debito o bonifico
  4. Cercare le azioni nella barra di ricerca
  5. Cliccare su “Investi
  6. Scegliere quanto investire e cliccare su “Compra” senza attivare la LEVA (così facendo investirete nelle azioni vere e proprie e non nei CFD, di conseguenza riceverete anche i dividendi)
Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here