Home Notizie Polkadot (DOT): JPMorgan e Goldman Sachs investono nella cripto

Polkadot (DOT): JPMorgan e Goldman Sachs investono nella cripto

4
CONDIVIDI

JPMorgan e Goldman Sachs hanno investito in Polkadot (DOT)!

Le grandi istituzioni finanziarie tradizionali, tra cui JpMorgan e Goldman Sachs, hanno acquistato ETP (Exchange Traded Product) della criptovaluta Polkadot (DOT).

Polkadot sta crescendo moltissimo, la cripto ha raggiunto nuovi massimi storici e molti la considerano la cripto del fututro.

Ultimamente sembra anche che LiquidApp voglia collegare le piattaforme Polkadot ed Ethereum.

Attualmente la cripto ha avuto dei rallentamenti sul testnet, ma quando la parachain (blockchain parallela alla blockchain principale) verrà lanciata la cripto schizzerà!

Entriamo nel vivo della notizia!

JPMorgan e Goldman Sachs investono in Polkadot (DOT)

La società svizzera 21 Shares ha lanciato il primo ETP su Polkadot il 4 Febbraio 2021.

Secondo “Coindesk” Goldman Sachs, JPMorgan, Bloomberg, ICAP, UBS, Kepler Securities, Instinet ed altre grandi imprese hanno acquistato l’ETP su DOT.

Attualmente Polkadot vale circa $26.

Secondo molti analisti gli investitori hanno un’interesse sempre più crescente per Polkadot, dato che cripto come Bitcoin ed Ethereum hanno raggiunto prezzi inaccessibili per la maggior parte delle persone.

Investire in ETP significa che i clienti delle aziende non investono nella stessa Polkadot. Gli ETP non comportano il possesso materiale dell’asset sottostante ma ne replicano l’andamento.

Questo lo rende un investimento più sicuro dell’acquisto diretto di DOT.

La cripto Polkadot è stata creata dal co-fondatore di Ethereum Gavin Wood ed è una blockchain che supporta varie sottocatene interconnesse chiamate parachain.

DOT è cresciuta di circa l’86% nell’ultimo mese e sta rapidamente diventando una delle maggiori criptovalute per capitalizzazione di mercato.

Investire in ETP significa che gli investitori non devono scaricare un software specifico per investire, né devono capire come utilizzare la criptovaluta.

Secondo i dati, Goldman Sachs ha acquistato tre lotti di ETP di un cliente e JPMorgan ha acquistato 500 ETP.

Poi sembra che, UBS ha acquistato 2.770 ETP, ICAP 1.000 ETP, Bank of America 2.200 ETP, Kepler Securities 550 ETP, Instinet 9.280 ETP e Flow Traders 6.897.

Il tutto per un giro di affari di 15 milioni di dollari in attività in gestione.

Il fatto di non doversi preoccupare della gestione e della sicurezza della cripto ha aumentato l’interesse degli investitori!

Conclusioni

Abbiamo visto che la cripto Polkadot (DOT) è cresciuta enormemente ed ha attirato l’attenzione di molti grandi investitori.

La cripto ora vale circa $26 e sta diventando una delle cripto a maggiore capitalizzazione.

La società svizzera 21 Shares ha lanciato il primo ETP su Polkadot il 4 Febbraio 2021.

In seguito società del calibro di JPMorgan, Goldman Sachs, Bloomberg, ICAP, UBS, Kepler Securities e Instinet, hanno acquistato gli ETP su Polkadot.

Gli ETP offrono maggiore sicurezza e facilità di gestione rispetto all’acquisto diretto di DOT. Inoltre gli ETP sono negoziabili sulle principali piattaforme di trading online.

Speriamo che il nostro articolo ti sia stato utile!

Continua a seguirci per le ultime news in ambito finanziario.

 

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

4 Commenti

  1. Woah! I’m really enjoying the template/theme of this website.

    It’s simple, yet effective. A lot of times it’s very
    difficult to get that “perfect balance” between usability and appearance.
    I must say you’ve done a amazing job with this.
    Additionally, the blog loads very fast for me on Chrome.
    Excellent Blog!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here