Home Notizie Tesla è in crescita? | 50 Nuove assunzioni in arrivo

Tesla è in crescita? | 50 Nuove assunzioni in arrivo

0
CONDIVIDI

Pubblicato: Marzo 30, 2021 di Giulia Maiani

La società produttrice di auto-elettriche più nota al mondo, Tesla (NASDAQ: TSLA), ha recentemente pubblicato 50 offerte di lavoro per la sua nuova fabbrica ad Austin, in Texas.

L’ingente quantità di posizioni aperte ci fa capire quanto aggressivamente Tesla stia espandendo la sua capacità produttiva, sia per la produzione di veicoli elettrici e sia per la produzione di batterie.

Il produttore di auto elettriche ha grandi aspettative circa la crescita delle vendite nel 2021. Tesla ha concluso il 2020 con un numero sufficiente di attrezzature installate per una capacità di produzione annuale di oltre 1 milione di veicoli all’anno, capacità di 640.000 veicoli alla fine del 2019.

Naturalmente, questa capacità non includeva ancora la capacità produttiva delle due nuove fabbriche in costruzione a Berlino ed in Texas. Tesla ha poi detto, nell’aggiornamento, che prevede di avviare la produzione di veicoli e di batterie presso le due fabbriche nel corso del 2021.

La cosa più importante è che Tesla fa progressi sulla produzione delle batterie, dato che gli utili 2020 della società hanno sofferto della limitata fornitura di batterie. Questo vincolo, secondo Tesla, sta ritardando il rilascio dei Semi.

Comprare azioni Tesla conviene?

Il titolo Tesla è schizzato in seguito alla pandemia Covid-19 ed ha raggiunto il massimo storico di $880,02 l’8 Gennaio 2021.

Il titolo ha poi iniziato una fase ribassista a metà Febbraio ed attualmente vale circa $598.

Se Tesla riuscirà nell’intento di aumentare la sua capacità produttiva il più velocemente possibile molto probabilmente il titolo aumenterà di nuovo di valore nel 2021. L’aumento dei posti di lavoro in Texas è sicuramente un buon segno.

Nel breve periodo però il titolo molto probabilmente continuerà ad avere un andamento ribassista. Fortunatamente potete speculare sul ribasso del titolo tramite i CFD.

I contratti per differenza sono strumenti finanziari che consentono di guadagnare se si fa la corretta previsione sull’andamento futuro del titolo (ribasso o rialzo). I CFD sono negoziabili nelle piattaforme di trading online qui in tabella, potete anche solo provare la Demo gratuita:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Deposito min: 10eur
  • Conto Demo gratuito
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: 24option
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    Conclusioni

    Abbiamo visto che Tesla sta velocemente aumentando la sua capacità produttiva ed infatti 50 nuove assunzioni sono in arrivo per la fabbrica Texana della società.

    Se l’azienda di Musk riuscirà a fare progressi sulla produzione delle batterie ed a lanciare sul mercato Semi, il titolo schizzerà sicuramente in futuro.

    Se però prevedete un ribasso potete comunque investire tramite i CFD sulle piattaforme sicure e regolamentate che vi abbiamo mostrato.

    Speriamo davvero che il nostro articolo vi sia stato utile! Continuate a seguirci per le ultime news economiche.

     

     

     

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here