Home Investimenti Zte investe in Italia

Zte investe in Italia

0
CONDIVIDI

Cosa è Zte?

Zte è un colosso cinese delle telecomunicazioni che nel corso di pochi anni ha investito in Italia già cento milioni di Euro ma ha determinato nuovi forti investimenti per oltre 500 milioni; un impegno importante, dunque, per questa azienda che ha 86 mila dipendenti distribuiti in 160 Paesi in tutto il mondo, un giro d’affari per 100 miliardi. Fondata in Cina nella città di Shenzhen nel 1985, è quotata in Borsa sia nella città sede dell’azienda che a quella di Hong Kong e ha registrato un incremento del suo titolo del 150% nell’ultimo anno. Zte ha fondato per gestire i suoi investimenti in Italia Zte Italia.

Investimento in Italia per l’Hub Europeo

Zte opera sul mercato Europeo dal 2002 , presente anche in Italia dove ha deciso di realizzare il suo Hub per l’Europa, incrementando il personale solo nell’ultimo anno da 30 a 600 dipendenti, con un prevedibile ulteriore sostanzioso incremento. Zte si propone di avere un ruolo preminente nello sviluppo del 5G nel nostro Paese e, come dichiara il suo Ceo Hu Kun, desidera entrare in contatto e assumere solo le persone migliori, con alta preparazione e specializzazione, che possa dare a Zte un forte contributo al raggiungimento degli obiettivi aziendali, confermando il trend in crescita degli investimenti in Italia.

I giovani interessano a Zte

Dopo le dichiarazioni del Ceo, il Senior Vice President di Zte, Xiao Ming, tiene a sottolineare di essere felice di aver scelto Roma per l’investimento di Zte e che punta molto sui giovani, confermando che l’età media dei dipendenti dell’azienda è di 30 anni e che nel mondo sono 30 mila i lavoratori che lavorano alla ricerca e sviluppo con un investimento complessivo di oltre 2 miliardi di dollari, una cifra destinata ad incrementarsi nel tempo. Ci troviamo di fronte, quindi, ad una importante iniziativa in generale per l’Economia italiana e in particolare come contributo alla riduzione della disoccupazione giovanile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here