Home Forex & Trading online Bitcoin Era truffa o funziona? Opinioni e Recensioni

Bitcoin Era truffa o funziona? [2019] Opinioni e Recensioni

0
CONDIVIDI

Bitcoin Era truffa o funziona? È vero che può permetterci di diventare ricchi senza rischi, senza fatica e senza conoscenze, grazie a un fantastico algoritmo che in modo infallibile ci permette di comprare e vendere Bitcoin e criptovalute?

Se ci leggete da più tempo, dovreste già aver intuito che la risposta è NO! Sarebbe d’altronde fin troppo bello se esistesse un sistema di trading automatico simile! Purtroppo, però, nonostante sia assodata tale utopia, fin troppe persone, anche in Italia, stanno cascando nella rete di Bitcoin Era.

Quanto basta per spingerci ad affrontare con la consueta obiettività un approfondimento su questo sistema e, soprattutto, comprendere perché, se si vuole fare del serio trading su criptovalute, occorre dirigere la propria attenzione su broker regolamentati come eToro (clicca qui per il sito ufficiale!).

bitcoin-era

Si guadagna con Bitcoin Era?

Ogni volta che scorgiamo un progetto che offre soldi facili e sicuri, sappiamo purtroppo già di cosa si tratta. Da Cryptokartal, Bitcoin Billionaire, Bitcoin Code, Bitcoin Future, sono tantissimi gli operatori che nel corso dei mesi sono nati con il solo intento di farci credere di avere a disposizione una vera opportunità di guadagno di cui approfittare… salvo poi tramutarsi in dei pozzi senza fondo con i quali è impossibile non solo guadagnare, ma anche recuperare il capitale impiegato!

Ad ogni modo, senza farci condizionare eccessivamente dai pregiudizi, abbiamo voluto approfondire cos’è e come funziona Bitcoin Era analizzando sito web, opinioni e recensioni di coloro che hanno provato questo sistema di trading automatico per guadagnare soldi facili. A margine di queste osservazioni, purtroppo, tutti i nostri pensieri più negativi hanno trovato conferma.

Insomma, non solo con Bitcoin Era non si guadagna ma, addirittura, nessuno è mai riuscito nell’intento di recuperare il capitale che aveva inizialmente versato con fiducia.

Bitcoin Era truffa?

Ma allora si può parlare di truffa per Bitcoin Era?

Effettivamente, l’opinione più diffusa che possiate trovare online sui siti e sui forum più seri, è che si tratti di una vera e propria truffa. A sostenerlo è il fatto che molti utenti di Bitcoin Era, rimasti delusi dal non essere rientrati in possesso del capitale impiegato, hanno già presentato una regolare denuncia alla magistratura, nella speranza – magari – di rientrare in possesso del proprio denaro.

Purtroppo, occorre dire che le speranze di riuscirci sono piuttosto basse. Bitcoin Era non solo non è un operatore regolamentato, ma fa parte di quei progetti che, con tutta la probabilità, trasferiscono il capitale dei propri clienti in paradisi fiscali, dove le mani della giustizia non possono arrivare.

Ricordiamo invece che broker regolamentati e affidabili come eToro sono obbligati dalle autorità finanziarie non solamente a tenere separati i propri fondi personali da quelli dei propri utenti, bensì a versare questi ultimi in primari istituti di credito!

Dunque, il miglior metodo per non perdere soldi con Bitcoin Era è… evitare questa trappola!

Anche con questo, però, non possiamo dire che Bitcoin Era sia una truffa. Bisognerà infatti attendere una sentenza del tribunale per poterlo fare apertamente. Per il momento possiamo comunque limitarci ad invitarvi a non investire con questo genere di operatore!

Come investire sul Bitcoin

Come documentiamo ogni settimana sul nostro sito, il numero delle truffe accertate, e delle truffe sospettate sul mondo dei bitcoin e delle criptovalute è talmente ampio e in crescita che… molte persone stanno pensando che le valute digitali costituiscano una fregatura!

Ebbene, non è così. Non solo Bitcoin non rappresenta una truffa, bensì è in grado di costituire un’opportunità  di guadagno piuttosto interessante.

Molti trader, anche italiani, hanno ottenuto profitti elevati con Bitcoin & co. ma, statene certi, non lo hanno fatto ricorrendo a queste fantomatiche scorciatoie o algoritmi magici, ma solamente con tanta passione,  dedizione e attenzione.

Gli investitori che hanno guadagnato soldi con Bitcoin lo hanno fatto operando con intelligenza, andando a investire con broker regolamentati, titolari di piattaforme autorizzate e sicure, che li hanno messi al riparo da qualsiasi truffa.

Ricordiamo in tal proposito che quando parliamo di piattaforme regolamentate, ci riferiamo a piattaforme di trading che sono costantemente vigilate dalle autorità di competenza (in Italia è la Consob) e che dunque sono obbligate a rispettare una  serie di regole di tutela degli investitori.

bitcoin-era

Come guadagnare con Bitcoin

Il fatto che sia possibile investire con Bitcoin in modo sicuro e lecito, ricorrendo a piattaforme di trading come eToro (qui puoi anche aprire gratis un conto demo!) non significa che guadagnare con Bitcoin sia altrettanto semplice.

Per esempio, molte persone credono che per poter fare profitto con Bitcoin occorra acquistare la criptovaluta quando il prezzo è basso e poi rivenderla quando il prezzo è alto. Certo, questo è vero ma… è altrettanto vero che non è l’unico sistema, considerato che i broker come eToro permetteranno anche l’effettuazione di vendite allo scoperto e, dunque, il compimento di operazioni speculative che assicurano un profitto anche quando il prezzo scende.

Insomma, il trader esperto sa bene che può guadagnare con Bitcoin sia quando il prezzo sale, sia quando il prezzo scende. Tutto quello che deve fare non è dunque attendere che il mercato cresca, bensì effettuare una previsione attendibile, basando prevalentemente le proprie decisioni sull’analisi tecnica, ovvero sullo studio dei grafici, magari integrata con un po’ di analisi fondamentale.

Trading di Bitcoin con eToro

Visto e considerato che ne abbiamo fatto cenno più volte negli scorsi paragrafi, è giunto il momento di approfondire il perché uno dei metodi preferiti per fare trading di Bitcoin sia quello di ricorrere a eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale). Perché proprio eToro? Cosa rende questo broker speciale e adattissimo a tutte le persone che non hanno mai fatto trading di Bitcoin ma vogliono ora avvicinarsi al mondo degli investimenti in criptovalute?

In realtà, gli aspetti di merito di eToro sono davvero numerosissimi. Si può ad esempio iniziare con il raccontare che si tratta di una piattaforma di investimento davvero semplice e intuitiva. Oppure, si può fare riferimento al fatto che sia la migliore piattaforma al mondo per il copytrading, ovvero per quella modalità di investimento che permette di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno gli altri investitori più esperti.

Il copytrading di eToro permetterà dunque di utilizzare quello che è un potentissimo motore di ricerca interno per poter individuare gli investitori che per performance e per profilo di rischio sembrano essere i migliori al nostro scopo. Una volta individuati, sarà sufficiente impartire la broker l’ordine di copia: a quel punto l’operatore inizierà a copiare nel nostro portafoglio tutte le loro attività!

In questo modo non c’è bisogno di fare alcuna previsione sul Bitcoin, potendo così guadagnare sulle criptovalute senza sforzi. Certo, non c’è alcuna garanzia di successo (anche i trader più esperti potrebbero sbagliare), ma avrete la sicurezza di non cadere in trappola in frodi e truffe.

Iscriversi a eToro è semplice e gratis: clicca qui!

Bitcoin Era opinioni

Torniamo dunque al nostro punto di partenza, ovvero Bitcoin Era. Nelle scorse righe abbiamo cercato di capire per quali motivi bisogna dubitare di Bitcoin Era, e per quali motivi chi vuole fare trading di Bitcoin lo deve necessariamente fare con un broker abilitato e regolamentato come eToro.

bitcoin-era

Detto ciò, alla ricerca di opinioni su Bitcoin Era, ci siamo purtroppo imbattuti in un infinito elenco di opinioni negative: la maggior parte degli utenti ha segnalato di aver perso tutti i propri soldi con questo operatore e… non è certo un buon biglietto da visita.

Come abbiamo già avuto modo di commentare, quasi tutti parlano di truffa, perché hanno perso il proprio capitale. Alcuni hanno presentato una regola denuncia (ma, a nostro giudizio, le opportunità  di rientrare in possesso del proprio capitale sono davvero bassissime).

Anche per quanto sopra espresso, in fin dei conti, la nostra recensione può concludersi qui. Considerato che nessuno è mai riuscito a guadagnare nulla con Bitcoin Era, che chi ci ha provato ha perso il proprio capitale, che stiamo parlando di un operatore non regolamentato, tutto quadra: meglio starne alla  larga.

Bitcoin Era conviene?

Naturalmente, se a questo punto  si hanno ancora dei dubbi su questo operatore, vogliamo spendere alcune parole per invitare chi ci sta pensando a non investire i propri soldi in questo  software.

Bitcoin Era non solamente non conviene, ma è una vera e propria trappola che brucerà tutti i vostri risparmi.

Il suo funzionamento ci sembra d’altronde molto chiaro. Come molti altri progetti di cui abbiamo avuto il piacere di parlare nel corso degli ultimi tempi, Bitcoin Era vuole sfruttare la fama di Bitcoin per far credere alle persone che guadagnare con le criptovalute sia molto semplice.

Vengono a tal fine presentate delle false testimonianze di gente che ci è riuscita, lasciando così intendere al potenziale investitore di non perdere altro tempo.

Il segreto di Bitcoin Era? Secondo il sito internet del promotore, sarebbe la disponibilità di un algoritmo che, scandagliando continuamente quel che succede sui mercati finanziari, sarebbe in grado di intercettare le migliori opportunità di business, andando ad acquistare le criptovalute e a venderle nei giusti momenti.

Dunque, l’investitore che partecipa a Bitcoin Era non dovrebbe far altro che versare i propri soldi in un conto di trading e lasciare che questo sistema di trading automatico faccia il suo corso. In pochi giorni si ritroverà con un capitale moltiplicato!

Ora, non ci vuole un grande esperto per capire che così non è.

Come abbiamo ricostruito, infatti, tutte le persone che hanno investito con Bitcoin Era non hanno guadagnato nulla e hanno perso tutto. E lo hanno fatto perché dietro Bitcoin Era non c’è alcun sistema di trading automatico, ma solamente la volontà  di carpire i soldi dei propri clienti, dirottandoli presumibilmente in qualche paradiso fiscale in cui sarà impossibile ogni tentativo di recupero.

Flavio Briatore e Bitcoin Era

Il sistema Bitcoin Era viene promosso su internet con una campagna di marketing piuttosto convincente che, come spesso abbiamo avuto modo di verificare, si avvale non solamente di false testimonianze, quanto anche di false sponsorizzazioni o partnership.

Una delle più note è quella che è stata veicolata su diverse piattaforme, e che vedrebbe coinvolto il famoso imprenditore Flavio Briatore.

Chiariamolo subito, ancora una volta: Flavio Briatore – o altri testimonial di fama e notorietà – non hanno nulla a che vedere con questi progetti, e sono stati coinvolti a loro insaputa solamente per poter far credere agli ignari investitori che questo sistema funziona.

Bitcoin Era: Matteo Salvini lo usa?

Ci sono giunte ripetute segnalazioni che il leader della Lega Matteo Salvini avrebbe lasciato tutto da parte per dedicarsi all’investimento con il Bitcoin Era. Ma è veramente così oppure si tratta di una bufala?

Ha fatto tam-tam nella rete la notizia di Matteo Salvini, che ospite al Programma Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso, avrebbe dichiarato di essere riuscito ad ottenere guadagni incredibili attraverso la piattaforma Bitcoin Era.

Crediamo sia veramente importante fare la massima attenzione quando si leggono notizie del genere. È assolutamente necessario controllare sempre la fonte da dove si legge la notizia.

In questo caso, era pubblicata su un blog con logo “Caffeina“. L’utente più sprovveduto potrebbe pensare che il sito dove sta leggendo la notizia sia il vero Magazine Online “Caffeina”.

Se si controlla invece l’indirizzo dell’URL della pagina, si noterà che non è il vero caffeina ma è bensì una copia.
Questo falso vero e proprio è stato creato ad arte da truffatori seriali, specializzati nelle truffe.

Matteo Salvini non ha in realtà mai investito nel Bitcoin Era. Questo sistema non funziona assolutamente e ne sconsigliamo l’utilizzo o anche la sola registrazione.

Conclusioni

Giungiamo così alle conclusioni su questo sistema così poco serio e poco chiaro, e ribadiamo una volta per tutte che Bitcoin Era non funziona. Nessuno è mai riuscito a guadagnare dei soldi con questo sistema e, di contro, tutti hanno per il proprio capitale investito. Insomma, Bitcoin Era promette guadagni facili ed elevati, ma in realtà tutti ne parlano come se si trattasse di una vera e propria truffa.

Le persone che dunque vogliono investire in Bitcoin, e vogliono farlo in maniera seria e consapevole, devono tenera a mente che è effettivamente possibile guadagnare soldi, ma che non è certo possibile farlo ricorrendo a queste scorciatoie.

Come ogni investimento finanziario, anche quello in Bitcoin richiede tempo, pazienza e strumenti adeguati. In questo senso, uno dei migliori non potrà che essere rappresentato dalle piattaforme di trading di eToro (clicca qua per visitare il sito ufficiale), un broker noto a livello mondiale, che accompagnerà i propri trader principianti verso la scoperta delle opportunità di investimento su Bitcoin. Chi poi preferisce, potrà sposare la filosofia del copytrading e, dunque, limitarsi a copiare gli investitori più esperti che hanno in portafoglio delle criptovalute.

Prima di lasciarci, vogliamo  però chiedere un’ultima cortesia a tutti i nostri lettori. Considerato l’elevato numero di risparmiatori e di investitori italiani che stanno continuando a cadere nella trappola di Bitcoin Era, vogliamo domandare un piccolo favore: la condivisione sui social network o via email di questo articolo verso ogni contatto.

In questo modo, in cambio di qualche secondo di pazienza, sarà possibile informare tutti i conoscenti, parenti, amici e colleghi sui rischi che possono essere corsi investendo con Bitcoin Era, un operatore del quale – ne siamo certi – sentiremo parlare in negativo nei prossimi mesi.

Bitcoin Era
  • Affidabilità
  • Sicurezza
  • Regolamentazione
0.5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here