Home Forex & Trading online Comprare azioni Johnson&Johnson: valore del titolo e prospettive future

Comprare azioni Johnson&Johnson: valore del titolo e prospettive future

0
CONDIVIDI

Fondata nel 1886, la Johnson & Johnson è una tra le più antiche e valide aziende farmaceutiche multinazionali statunitensi. Impegnata nella produzione di farmaci, apparecchiature mediche e prodotti per la cura personale e l’automedicazione, è quotata presso la Borsa di New York.

Nel corso del tempo il titolo ha avuto alti e bassi, con andamenti frastagliati, ma nonostante questo si è rivelato essere un buon investimento a breve e lungo termine. Sempre più investitori hanno quindi deciso di comprare azioni Johnson&Johnson scegliendo di farlo utilizzando un broker online sicuro, facile e, soprattutto senza commissioni fisse come eToro.

Prima di iniziare qualunque tipo di investimento è sempre bene conoscere la storia della società sulla quale si desidera speculare, analizzare la situazione attuale dell’azienda e dei suoi titoli e ponderare le previsioni per il futuro.

Con questa guida vogliamo quindi iniziare a farvi conoscere questo colosso della farmaceutica statunitense, la quotazione del suo titolo, il suo target price , i pronostici sull’andamento del mercato azionario e la migliore piattaforma di trading per vendere e comprare le sue azioni: eToro.

I migliori trading online per comprare azioni johnson&johnson

Quando si inizia ad investire in borsa la cosa migliore da fare è quella di affidarsi a piattaforme di brokeraggio rese sicure dalla regolamentazione CySEC. Acronimo di Cyprus Securities and Exchange Commission, è l’autority di vigilanza di Cipro. Il suo disciplinamento garantisce a tutti gli utenti le transazioni avvenute in esso, le società quotate, i brokers e le società di intermediazione. Questo permette a chiunque operi in borsa di farlo in tutta tranquillità. Ulteriore garanzia è data dalla CONSOB: Commissione nazionale per le società e la Borsa, che in Italia si occupa della tutela degli investitori, dell’efficienza, trasparenza e sviluppo del mercato mobiliare italiano.
Esistono alcuni broker online che rientrano sotto i regolamenti di CONSOB e CySEC, di cui vi riportiamo un breve elenco. Tra questi segnaliamo eToro come la piattaforma più adatta per iniziare a comprare azioni Johnson&Johnson.

 

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

     

    Comprare azioni Johnson&Johnson in banca

    Le banche permettono di iniziare ad investire in azioni Johnson&Johnson solo se si dispone di fondi particolarmente ingenti (occorro cifre iniziali abbastanza sostenute) e dietro pagamento di commissioni cospicue.
    Seguire la strada dell’investimento in banca, quindi non si rivela essere la via più economica, nonostante le assicurazioni che si potrebbero ricevere da parte degli Istituti bancari.
    Chi non dispone di un alto capitale iniziale viene tagliato fuori da questo genere di investimento.
    Fortunatamente esistono i CFD (contratti per differenza) che danno la possibilità a chiunque (quindi anche a chi non dispone di un capitale iniziale altissimo) di iniziare ad investire in titoli johnson&johnson.

    Contratti per Differenza per comprare azioni Johnson&Johnson

    CFD: contratti per differenza. La soluzione per iniziare sin da subito una proficua speculazione azionaria. I CFD consentono investimenti anche con cifre iniziali molto basse (100, o 200 euro), non prevedono conto titoli e soprattutto sono senza commissioni.
    I CFD permettono all’investitore di andare al ribasso o al rialzo, utilizzando il deposito iniziale (chiamato margine). Esistono due diverse tipologie di marine:

    • Iniziale
    • Variabile

    Il margine iniziale è fissato in base al rischio generale nel mercato in quel preciso momento. Il margine variabile invece è fissato al prezzo di mercato.
    I CFD hanno aperto le porte degli investimenti in borsa a qualunque utente intendesse iniziare a farlo e disponesse di un minimo capitale iniziale.

    Comprare azioni johnson&johnson con eToro

    eToro è una società multinazionale di social trading e brokeraggio multi asset. Questo significa che offre una piattaforma di investimenti ad ampio raggio che vanno dalle risorse naturali (come petrolio, gas, carbone, ecc.), alle azioni domestiche, estere e dei mercati emergenti.

    Fondata nel 2007, conta oggi oltre 10,000 iscritti. É una delle principali piattaforme di trading online con la quale investire è diventato semplice e alla portata di tutti. Deve il suo successo ad una serie di funzioni e servizi unici, nonché ad alcune caratteristiche peculiari:

    • Social Trading
    • Copy Trading
    • Registrazione gratuita
    • Società affidabile regolata dalla FCA e dalla CySec
    • Investimenti con i CFD che consentono all’investitore di andare al ribasso o al rialzo
    • I fondi sono protetti da protocolli di sicurezza leader del settore
    • Zero commissioni e ticket di gestione
    • Conto Demo gratuito
    • Opera in piena trasparenza garantendo la sicurezza dei dati personali

    La semplicità di eToro permette a chiunque, anche ai principianti di iniziare subito a vendere e comprare azioni johnson&johnson in modo vantaggioso.

     

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

     

    Copy Trading: quando copiare non è solo consentito, ma consigliato

    Questa funzione permette di ricercare e individuare gli investitori migliori e di iniziare subito a copiarne, in modo automatico, tutte le performance del portafoglio. Basterà quindi selezionare uno dei principali popular Investor per cominciare da subito le speculazioni desiderate.

    Social Trading: un nuovo modo di fare investment community

    La più grande e innovativa comunità finanziaria online. Ogni utente eToro può partecipare alla social community della piattaforma, per condividere le proprie esperienze di investimento. Dalla comunità è possibile acquisire nozioni e conoscenze che aiutano a migliore le proprie performance.

    Registrati su eToro e accedi al conto Demo gratuito cliccando qui

    La storia della johnson&johnson

    La società affonda le sue origini nel 1886, quando venne fondata dal farmacista Robert Wood Johnson, primo presidente della società. Da allora di strada ne ha fatta moltissima, ottenendo notevoli risultati nel campo della ricerca e della produzione farmaceutica, fino ad arrivare ad oggi, quando è considerata una delle migliori aziende farmaceutiche al mondo.

    La storia della Johnson&Johnson come la conosciamo noi oggi è iniziata negli anni ‘60. Durante quel periodo l’azienda acquistò una società di ricerca farmaceutica di nome McNeil Laboratories e Cilag Chemie AG. Nel giro di due anni acquistò anche la Jansenn Pharmaceutica NV, dando così vita alla sezione di ricerca e sviluppo della Johnson&Johnson.
    I decenni successivi sono stati anni di continua crescita in ogni settore di interesse dell’azienda.
    Nel 2006 acquisì la Pfizer Consumer Healthcare, guadagnandosi di conseguenza il brevetto sul noto prodotto: Listerine.

    Oggi il marchio johnson&johnson comprende numerosi marchi tra i quali ricordiamo:

    1. Band- Aid – linea di fasciature
    2. Tylenol – medicazioni
    3. Johnson’s Baby – prodotti per l’infanzia e Shampoo
    4. Neutrogena – prodotti di bellezza
    5. Clean e Clear – cura del viso
    6. Acuvue – lenti a contatto
    7. Carefree e O.B. – assorbenti
    8. Piz Buin – creme protettive
    9. Ethicon Inc. – creme protettive

    Oggi la società conta oltre 250 singole filiali e un fatturato di oltre 70 miliardi di dollari l’anno.

    Il lavoro della Johnson&Johnson

    La società si rivolge a tre diversi target:

    Consumatori – per i quali ricerca, produce e commercializza prodotti cosmetici e per la salute;
    Settore farmaceutico – ricerca, produzione e vendita di prodotti farmaceutici e sanitari relativi alle aree terapeutiche di: immunologia, malattie infettive e vaccini, neuroscienze, oncologia e malattie cardiovascolari e metaboliche;
    Dispositivi medici – produzione e vendita di dispositivi medici relativi ai settori ortopedico, chirurgico, cardiovascolare, del diabete e della vista.

     

    Comprare_azioni_JNJ

     

    Storia azionaria del titolo Johnson&Johnson

    Il titolo Johnson&Johnson è etichettato come JNJ, alla Borsa di New York (NYSE). A differenza di tanti altri titoli azionari che hanno risentito pesantemente del duro colpo inferto dalla pandemia di Coronavirus, quello della Johnson&Johnson, ha retto magistralmente il colpo.

    La società ha continuato a generare risultati concreti e soddisfacenti. Le vendite sono aumentate del 3,3% nel primo trimestre (per un incremento delle entrate pari a $ 20,7 miliardi). Le vendite farmaceutiche invece sono incrementate del 8,7% e quelle dei prodotti per la salute del 9,2% (in special modo prodotti come Tylenol, Motrin e Listerine).

    Si contro le vendite dei dispositivi sanitari sono calate del 8,2%. Nel mesi di marzo il titolo ha subito un tracollo non indifferente, dal quale è riuscito comunque a riprendersi, facendo volare gli utili netti all’8,7% , apri a $ 6,2 miliardi.

    Anche il pagamento degli utili è in continuo aumento. Sono passati infatti ad un +6,3% , che ha portato al pagamento trimestrale di $ 1,01 ad azione. Questa manovra ha consentito alla Johnson&Johnson di registrare il 58° anno consecutivo di aumento dei dividendi, rendendo il trend di questa società americana uno dei più forti e solidi degli ultimi dieci anni.

    Lo scandalo del talco per bambini

    La Johnson&Johnson è stata oggetto di uno scandalo piuttosto grosso che ha visto la società coinvolta in moltissime cause fine alla fine del 2018.
    La J&J è stata ripetutamente accusata, in diversi stati degli USA e da differenti soggetti, di aver nascosto al pubblico volutamente, la consapevolezza che il suo prodotto talco per bambini, conteneva amianto. La contaminazione avrebbe provocato la decesso di molte donne che hanno dichiarato di aver contratto il cancro a seguito dell’utilizzo del prodotto della J&J.

    Le cause sono state molteplici e si sono susseguite per moltissimi anni, tra appelli e ricorsi. Alla fine la vicenda si è conclusa nel dicembre del 2018, quando la società è stata costretta a rilasciare dei documenti interni. Nella documentazione presentata erano presenti le prove secondo le quali la Johnson&Johnson era a conoscenza della contaminazione da amianto almeno dal 1971 e aveva trascorso decenni a trovare modi per nascondere le prove al pubblico. La società ha quindi deciso di invertire i precedenti verdetti e di pronunciarsi a favore degli accusatori.

    Il verdetto della Corte ha imposto alla società di pagare $ 4,14 miliardi di danni punitivi e $ 550 milioni di danni compensativi.

    Nonostante lo scandola abbia fatto vacillare il titolo JNJ, la ripresa degli anni successivi ha riportato al vertice le azioni della società.

    Il futuro della Johnson&Johnson

    Forte, stabile e in continua crescita, la Johnson&Johnson ha comunque previsto per quest’anno una battuta di arresto a causa delle conseguenza del Covid-19. J&J prevedono infatti un calo delle vendite pari al 4%, anche se la società rimane piuttosto ottimista per il prossimo futuro.

    Il suo ottimismo è dato dal suo diretto coinvolgimento nella ricerca per trovare una soluzione al diffondersi del Coronavirus. Infatti la J&J ha deciso di investire oltre 1 miliardo di dollari nella ricerca e sviluppo di un vaccino al Coronavirus. Entro settembre inizieranno i test sull’uomo e, se tutto va bene, entro inizio anno, sperano di ottenere l’autorizzazione all’uso emergenziale dalla Food and Drug Administration americana.

    L’obiettivo della Johnson&Johnson è quello di arrivare a poter somministrare il vaccino ad oltre 1 miliardo di persone, se riconosciuto valido ed efficace.
    Queste entusiastiche previsioni, hanno spinto e convinto gli analisti a prevedere un aumento del valore del titolo del 5% circa nel prossimo anno.

    Target price Johnson&Johnson

    Alla luce di quanto sopra, analisti e statisti condivido l’opinione che il target price medio del titolo Johnson&Johnson a dodici mesi è di $ 163,86 con una posizione di rialzo del 9,91% entro un anno.

    Quotazione in tempo reale del titolo Johnson&Johnson

    Nel grafico sotto vi riportiamo la quotazione in tempo reale del titolo JNJ.

    Conclusioni

    Nonostante la situazione di crisi ed emergenza mondiale, la Johnson&Johnson è riuscita a superare le aspettative del primo trimestre di quest’anno.
    Le vendite e di conseguenza i profitti sono aumentati;
    gli utili sono cresciuti a $ 2,30 per azione (quindi un 15% in più rispetto alle stime iniziali);
    i ricavi, pari a 20,7 miliardi di dollari, sono stati di gran lunga superiori ai pronostici.

    Tanti gli sforzi e grandi gli investimenti per far fronte all’emergenza Coronavirus. Questo ha fatto si che le previsioni siano rialziste, ma su investimenti a lungo termine (almeno un anno per vedere aumentare il valore del titolo JNJ).

    Per comprare azioni JNJ consigliamo vivamente la piattaforma di eToro. Facile, sicura e alla portata di tutti, permette speculazioni al rialzo e al ribasso, senza costi di commissioni. Provare con la Demo gratuita, senza rischi per il proprio capitale, è un buon modo per iniziare a fare investimenti in tutta sicurezza.

    Accedi gratuitamente al conto Demo di eToro da questo link
    Chi è la Johnson&Johnson?

    Azienda farmaceutica multinazionale statunitense, fondata nel 1886 dal farmacista Robert Wood Johnsone oggi quotata alla Borsa di New York.

    Di cosa si occupa la Johnson&Johnson?

    Ricerca, sviluppa, produce e commercializza farmaci, apparecchiature mediche e prodotti per la cura personale e l’automedicazione

    Come posso comprare azioni della Johnson&Johnson?

    Il modo migliore per farlo è attraverso i contratti per differenza (CFD) che permettono speculazioni al rialzo e al ribasso senza commissioni.

    Dove posso investire nei titoli JNJ?

    La piattaforma eToro, primo e miglior broker online, permette di vendere e comprare azioni Johnson&Johnson, senza richiedere commissioni e costi di registrazione.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here