Home Forex & Trading online Comprare azioni Pfizer: valutazione, utili e target

Comprare azioni Pfizer: valutazione, utili e target

0
CONDIVIDI

Pfizer è un’azienda farmaceutica statunitense, fondata da Zachary Taylor. Si tratta di una delle più grandi società operanti nel settore della ricerca, produzione e commercializzazione di farmaci.
Con la sua sede principale a New York, è quotata in borsa dell’8 aprile 2004.

Da sempre sinonimo di solidità e stabilità, rappresenta una sicurezza per tutti gli investitori, ma le sue azioni hanno registrato una crescita irrisoria negli ultimi anni. Questo ha portato moltissimi utenti a chiedersi se fosse ancora conveniente compre azioni Pfizer.

La costanza e la saldezza aziendale assicurano entrate costanti e puntuali. Nonostante questo però è davvero difficile trovare altri motivi che possano spingere nuovi investitori ad acquistare azioni Pfizer. Statisti e analisti hanno comunque studiato che in futuro potrebbero esserci degli sviluppi molto appetibili, che renderebbero l’azienda più invitante agli occhi di nuovi partner ed investitori.

Con questa guida vogliamo quindi farvi conoscere questo colosso della farmaceutica americana, la quotazione in borsa delle sue azioni, il futuro che le si prospetta e il modo migliore per investire nelle sue azioni con un broker online, eToro, con spread competitivi e in assenza di commissioni fisse.

Le piattaforme online dove comprare azioni Pfizer

Di seguito vi riportiamo un breve elenco di alcune piattaforme online con le quali è possibile iniziare subito a vendere e comprare azioni Pfizer. Si tratta di broker online regolarmente iscritti alla CONSOB (Commissione nazionale per le società e la Borsa) e disciplinate dalla normativa CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission), l’autority di vigilanza di Cipro. Il disciplinamento della CySEC garantisce a tutti gli utenti le transazioni avvenute in esso, le società quotate, i brokers e le società di intermediazione.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copytrading
  • Protezione dai rischi
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Comprare azioni Pfizer in banca

    Esistono vari modi per comprare azioni Pfizer. Uno dei primi che viene subito in mente è quello di rivolgersi agli istituti bancari. Anche se è il primo a sovvenire, non si rivela essere comunque il metodo più conveniente.
    Decidere di iniziare ad investire in banca significa dover dar fondo ad un capitale molto alto (siamo nell’ordine di migliaia di euro) e accettare senza poter replicare, di pagare considerevoli commissioni. É chiaro quindi che non si tratta di un investimento alla portata delle tasche di tutti.
    Per fortuna esistono delle alternative. Queste alternativa prendono il nome di: Contratti per differenza, meglio conosciuti con l’acronimo di CFD.

    Comprare azioni Pfizer con i CFD

    I contratti per differenza sono strumenti finanziari nei quali le due parti, venditore ed acquirente, si accordano per scambiare denaro sulla base della variazione di valore dell’attività sottostante, derivante per differenza, tra il valore iniziale (ad apertura) e quello finale (a chiusura).
    Il plus degli investimenti con i CFD è che sono possibili anche con piccole cifre. Bastano 100, o 200 euro per iniziare una procedura di investimento, senza conto titoli e soprattutto senza commissioni da pagare.
    Questi contratti hanno aperto la porta degli investimenti a migliaia di nuovi piccoli/medi investitori, con la possibilità di effettuare le operazioni online e di contare sulla sicurezza dei fondi depositati, grazie al controllo della CONSOB.

    Registrati gratuitamente ad eToro e inizia ad investire

    Il broker da scegliere per investire in azioni Pfizer: eToro

    Piattaforma di forex leader di settore, eToro detiene di diritto il vertice della classifica dei broker online per comprare azioni Pfizer. Cerchiamo di conoscerla più nel dettaglio.
    Si tratta di una società multinazionale di social trading e brokeraggio multi asset (cioè classi di investimenti finanziari distinte in base a caratteristiche peculiari). Offre una piattaforma di investimenti molto variegata. Nata nel lontano 2007, grazie al lavoro dei fratelli Yoni e Ronen Assia e di David Ring, oggi conta oltre 10,000 iscritti.
    La forza di eToro è riconducibile alle sue due principali peculiarità:

    – Social Trading
    – Copy trading

    Social Trading: osservare e interagire per capire e migliorare

    Si tratta di una delle più vaste comunità finanziarie online. Ogni singolo utente con account eToro ha accesso alla community con la quale può costantemente interagire. Nella community si possono scambiare immagini, screenshot e dati di investimento, imparando dai più bravi e facendo oro della loro esperienza.

    Copy Trading: Mirror Trade

    Nel 2010 eToro ha introdotto la funzionalità del copy trading. La copy trading permette ad un utente di cercare, seguire e copiare in modo automatico i migliori investitori, trader di successo mondiale. Di conseguenza per iniziare a vendere e comprare azioni Pfizer non serve alcuna nozione di base di Trading. Senza contare che è tutto gratuito.

    eToro inoltre mette a disposizione anche una versione demo per provare ad iniziare a fare trading in tranquillità e sicurezza, senza dover rischiare il proprio capitale. Caratteristica molto comoda soprattutto per chi si avvicina per le prime volte al mondo dei mercati finanziari.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Un po’ di storia Pfizer

    L’azienda è stata fondata da Zachary Taylor e ha sede a New York. É quotata in borsa dal 2004. Grazie alla sua divisione interna: “Pfizer Global Research and Development” è stata considerata per molto tempo, una delle migliori aziende nel settore farmaceutico.
    Le aree terapeutiche di interesse della società statunitense sono:

    • antinfettiva
    • cardiovascolare
    • urologia
    • sistema nervoso centrale
    • trattamento del dolore e dell’infiammazione (reumatologia, emicrania, dolore neuropatico)
    • endocrinologia
    • oftalmologia
    • oncologia

    Purtroppo gli investimenti nel campo di ricerca e sviluppo sono stati drasticamente ridotti, variando dai 10,5 miliardi di dollari del 2008 e ai 9,4 del 2010, mentre nel 2011 si è passati a 6,5-7 miliardi. A causa di questo, anche la forza lavoro impegnata nell’azienda è stata notevolmente ridimensionata.

    Alla luce di tutto questo la Pfizer si è posta l’obiettivo di diventare un’azienda orientata alla crescita. Ha ampliato i settori di interesse e previsto, nei prossimi cinque anni, uno o più acquisizioni concatenate, per arricchire la struttura lavorando sulla diversificazione dei prodotti.

    Con questa serie di interventi la Pfizer vuole provare ad invertire l’andamento dell’ultimo decennio, puntando ad una crescita sostanziale.
    In realtà la società si è rivelata essere forse una delle peggiori aziende in materia di acquisizioni e fusioni, ma solo il tempo potrà dare un giudizio sulle sue strategie aziendali.

    _Comprare_azioni_Pfizer

    Conviene comprare azioni Pfizer?

    Tra i tanti prodotti realizzati dall’azienda ricordiamo:

    • Amlodipina – Antiipertensivo
    • Eplerenone – Antiaritmico di ricerca Pharmacia
    • Somatropina – Ormone della crescita di ricerca Pharmacia
    • Donepezil – Trattamento della malattia di Alzheimer
    • Vareniclina – Trattamento dello svezzamento dal tabagismo (cessazione del fumo)
    • Sertralina – Antidepressivo
    • Gabapentin – Trattamento dell’epilessia
    • Quinapril – Trattamento di ipertensione
    • Lorazepam- Ansiolitico
    • Eletriptan – Trattamento acuto dell’emicrania

    La nuova gamma di prodotti: Ibrance, Xtandi, Eliquis, Xeljanz e Vyndaqel è stata pensata e realizzata per cercare di migliorare il proprio tasso di crescita.
    Inoltre la società ha pensato di impegnarsi anche sul fronte della medicina fuori brevetto, attraverso la divisione Upjohn. Questa divisione si fonderà con un altro produttore di farmaci, Mylan.

    Negli ultimi nove mesi Upjohn ha realizzato per la Pfizer ben $8,1 miliardi, quasi un quinto dei $ 39,1 miliardi di vendite. Rispetto comunque all’anno precedente hanno registrato un calo sostanziale del 13%, pari a $ 9,3 miliardi di dollari.

    Pfizer ha buone prospettive sulla resa del farmaco Ibrace, impegnato nella lotta contro il cancro al seno, che ha contribuito alla crescita della società registrando un ottimistico aumento delle vendite del 23% da inizio anno.

    Dal 31 luglio del 2019 Pfizer si è impegna anche sul fronte dell’assistenza sanitaria. La fetta investita non è grandissima, ma è compatta e solida da quando ha unito le forze con la GlaxoSmithKline, una casa farmaceutica britannica con sede in un sobborgo londinese di Brentford (Hounslow). Non si tratta di un impegno particolare, ma che ha dato comunque i suoi frutti, regalando alla società circa $ 53,6 miliardi di entrate generate durante l’anno.

    Comprare azioni Pfizer

    I dividendi Pfizer

    Attualmente la società paga un rendimento di dividendi del 4% l’anno ed ha recentemente aumentato i suoi pagamenti trimestrali da $ 0,36 a $ 0,38. L’aumento del pagamento dei dividendi, può essere un incentivo molto allettante per i nuovi investitori. Questo soprattutto se si pensa che dal 2010 ad oggi, quando la società pagava poco più di $ 0,18 ogni trimestre, il pagamento è stato raddoppiato!

    Quindi, per chi è alla ricerca di una realtà solida e di un pagamento costante, comprare azioni Pfizer può rivelarsi essere un buon investimento. L’azienda ha infatti aumentato costantemente il pagamento dei dividendi negli ultimi dieci anni. Non molte altre aziende a questi livelli possono affermare lo stesso e questo è indice di una consolidata solidità.

    Un titolo sottovalutato

    Il prezzo è un altro dei fattori che deve essere preso in considerazione prima di iniziare ad investire su un titolo. In passato il titolo è stato oggetto di trattative a prezzi inferiori. Questo significa che molto probabilmente le azioni adesso sono sottovalutate, soprattutto in funzione della previsione di crescita della divisione Upjohn.

    Negli ultimi mesi il titolo ha avuto un andamento alquanto discontinuo e irregolare. Nonostante questo, però è sempre stato ottimistico e rialzista, definendosi ancora una volta come un eccellente investimento a lungo termine.

    La rendita della azioni Pfizer

    La società ha spostato l’attenzione e gli sforzi sui prodotti di maggior leva. Grazie a questa mossa la Pfizer è stata riconsiderata fino ad entrare di diritto nella classifica delle migliori aziende farmaceutiche al mondo.

    Puntare ad aumentare il tasso di crescita, vedrà però diminuire le vendite (scese a 4,6% nel terzo trimestre). La società taglierà alcuni segmenti a bassa performance e si concentrerà su quelli ad alta resa, come ad esempio il segmento biofarmaceutico, che rappresenta l’80% della sua linea di punta.

    Il problema principale della Pfizer è quello di aver perso l’esclusività su alcuni dei prodotti di maggior successo come il Celebrex, Liptor e il Viagra. Nonostante questo, i titoli societari hanno contato un totale di crescita del capitale superiore al 324% negli ultimi 10 anni. Un dato piuttosto impressionante se si tiene conto delle gravi difficoltà, interne ed esterne, che l’azienda ha dovuto affrontare, a differenza dei propri competitor.
    Il titolo Pfizer ha retto i vari colpi che i mercati finanziari hanno cercato di infliggergli, guadagnandosi di diritto gli aggettivi di solido e stabile.

    Alcuni analisti hanno studiato l’andamento delle azioni Pfizer. Il loro target price medio su dodici mesi si aggira attorno a $ 42,03. Questo movimento fa intendere che il titolo possa crescere di un auspicabile 13,80% entro la fine del 2020.

    Avere azioni Pfizer nel proprio portafoglio significa diversificare come opzione a lungo termine. Nell’immediato infatti non sono previsti dei rilanci particolari. Vero è che il titolo potrebbe avere un sostanziale miglioramento rispetto soprattutto al rendimento degli ultimi cinque anni. Si pensa (e si spera) con un aumento addirittura del 18%.

    Purtroppo per la Pfizer il mercato azionario offre agli utenti molti altri titoli sanitari e farmaceutici più allettanti.

    Conclusioni

    La Pfizer è un’azienda che punta alla crescita, ma sul mercato azionario esistono titoli a rendimento più elevato e questo scoraggia molto i possibili nuovi investitori. Gli utenti preferiscono rivolgere la propria attenzione ad altri titoli sanitari che mostrano un maggior potenziale.

    Visto comunque che i CFD non traggono guadagno dai dividendi, ma solo dalla variazione di prezzo, i titoli Pfizer (PFE) possono rivelarsi davvero speculativi, soprattutto per chi ha intenzione di guadagnare quando questi tendono al ribasso.

    Per comprare azioni Pfizer meglio affidarsi ad un broker online regolamentato e sicuro come eToro che permette investimenti in autonomia, oppure sfruttando la funzionalità avanzata del Copy Trading.

    Cos’è la Pfizer?

    Pfizer è un’azienda farmaceutica statunitense, fondata da Zachary Taylor. Ha la sede principale a New York, ed è quotata in borsa dell’8 aprile 2004.

    Come è possibile comprare azioni Pfizer?

    Il modo migliore per investire nei titoli Pfizer è attraverso i contratti per differenza (CFD), che non richiedono grandi somme iniziali di investimento e non si pagano commissioni, a differenza degli investimenti tramite banca.

    Qual è la piattaforma migliore per investire in Pfizer?

    eToro è il broker ideale per iniziare una speculazione rapida e sicura nel settore farmaceutico. Semplice e intuitivo mette a disposizione la funzione avanzata del Copy Trading, oltre ad una versione Demo per iniziare senza rischi.

    Conviene comprare azioni Pfizer?

    Al momento è meglio aspettare, almeno fino a quando non verrà delineata una linea di trade più incisiva. In alternativa si posso tentare piccoli investimenti.

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here