Home Forex & Trading online Investire in rinnovabili: azioni, Borsa e consigli operativi

Investire in rinnovabili: azioni, Borsa e consigli operativi

0
CONDIVIDI

Investire in rinnovabili è una tendenza di trading che nel corso degli anni un crescente numero di investitori ha avuto modo di sperimentare… con grande fortuna!

Come vedremo nelle prossime righe, infatti, il comparto delle energie rinnovabili ha subito un vero e proprio boom,  e con esso molti degli investimenti green hanno potuto celebrare rendimenti davvero straordinari.

Insomma, che si tratti di investire in azioni rinnovabili, ETF o altri strumenti,  forse questo odierno approfondimento ti svelerà ben più di qualche interessante spunto operativo.

Prima di procedere oltre, però, vogliamo consigliarti  di fare una piccola – ma utilissima! – cosa: aprire un conto di trading su eToro (sito ufficiale), per poter

  • iniziare subito a mettere in pratica le indicazioni che troverai su questo focus;
  • allenare le tue capacità con un conto demo gratuito che ti consentirà di investire senza rischi;
  • utilizzare tutti i potenti  strumenti di analisi che il broker mette a disposizione della propria clientela;
  • vedere come funziona il copytrading, una ottima opportunità di diversificazione dei propri impieghi che ti permetterà di copiare quel che fanno i trader più bravi della community di eToro!

Detto ciò, e premesso che torneremo su questi argomenti nei prossimi paragrafi, ti invitiamo fin d’ora a leggere la nostra recensione di eToro per saperne di più.

Perché investire in rinnovabili: conviene?

Naturalmente,  se ti stai avvicinando solo ora al mondo degli investimenti in energie rinnovabili, è probabile che ti stia domandando: conviene investire in rinnovabili? Perché dovrei impiegare i miei capitali in questo settore economico?

Una prima risposta la possiamo fornire fin da questa breve fase di premessa: il nostro futuro dipende dalle energie rinnovabili e, dunque, investire in energia green significa, un po’, investire nella sostenibilità della nostra stessa esistenza.

Il legame tra l’uso dell’energia e il cambiamento climatico è oramai divenuto innegabile. Dunque, più energia rinnovabile utilizziamo e meno combustibili fossili dovremo bruciare. Meno combustibili fossili significa anche meno danni al Pianeta e all’ambiente.

In altri termini, la nostra economia basata sul carbonio è insostenibile. I combustibili fossili sono una risorsa sempre più scarsa, e la volatilità dei loro prezzi aumenta l’incertezza del mercato e l’instabilità economica in tutto il mondo. Quindi, è fondamentale investire in fonti energetiche meno dannose e più stabili e sostenibili.

investire in rinnovabili

Dove investire in energie rinnovabili

Chiarita quale sia l’importanza delle energie rinnovabili, un investitore attento come te starà sicuramente ragionando sul secondo passo da fare. Ovvero, dove investire in energie rinnovabili?

Diciamo che, a differenza di molte opportunità di investimento nelle energie rinnovabili, noi consigliamo sempre di investire non in una sola energia rinnovabile, bensì in un portafoglio di progetti di energia rinnovabile.

Il motivo è semplice, ed è una basilare regola di investimento: mettere tutte le uova in un solo paniere accresce (e di molto!) i tuoi rischi. Di contro, mettendo le uova in diversi panieri, puoi ridurre il rischio complessivo dell’investimento.

Come investire in rinnovabili in Borsa

Ci sono diversi modi che ti permetteranno di investire in rinnovabili e, dunque, legare il tuo investimento al business della produzione di energia pulita.

Per esempio, puoi puntare direttamente sulle azioni di società operanti nel settore, che investono a loro volta nella produzione di energia rinnovabile. Pensa, tra le tante, ai maggiori produttori di energia solare e eolica, ma non solo: possono ben rientrare all’interno del novero degli investimenti in energie rinnovabili anche i produttori di auto elettriche, i cui prodotti funzionano – appunto – con le energie rinnovabili.

In alternativa a un investimento diretto in azioni di società green, puoi naturalmente decidere di investire in fondi che impiegano il denaro raccolto sulle rinnovabili.

Peraltro, oltre ad essere sempre più diffusi, questi fondi hanno anche l’indubbio vantaggio di poterti garantire una buona diversificazione dei tuoi investimenti, visto e considerato che andrai a impiegare i tuoi risparmi all’interno di un prodotto che per sua natura punta a investire – a sua volta – in decine di azioni, obbligazioni e altri strumenti di investimento, selezionati attentamente dai gestori dello stesso fondo.

In questa macro categoria possiamo poi distinguere i fondi comuni “tradizionali”, che hanno come obiettivo quello di battere un benchmark al quale si riferiscono, e gli ETF, che invece sono caratterizzati da una gestione passiva dell’investimento e, dunque, dal semplice desiderio di replicare un indice al quale si riferiscono, come ad esempio quelli che sono creati da primarie società di gestione, analisi e consulenza.

È evidente che non c’è un metodo di investimento migliore degli altri. Tutto dipende dalla tua strategia, dai tuoi obiettivi e dalle tue caratteristiche di investimento.

Generalmente, un investimento compiuto nei fondi ha un orizzonte temporale di più lungo respiro, rivolgendosi così all’investitore che vuole entrare sul mercato con una posizione long e un’ambizione di permanenza sul mercato di medio lungo termine.

L’investimento diretto in azioni delle società di energie rinnovabili potrebbe invece ben proporsi anche agli occhi di un trader che cerca la speculazione pura sul mercato, potendo entrare short o long con identica semplicità, grazie anche alle possibilità oggi garantite dai broker.

Investire in rinnovabili con eToro

Considerato che abbiamo appena fatto cenno alla possibilità di investire in rinnovabili con broker regolamentati come eToro (sito ufficiale), non possiamo che cogliere la palla al balzo e cercare di capire come funziona il trading sulle rinnovabili grazie a questo importante operatore.

eToro è uno dei broker che, meglio di altri, ha saputo intercettare l’interesse nei confronti del settore delle energie rinnovabili, consentendo ai trader di investire sia in azioni impegnate in questo comparto, che in fondi di investimento.

Proprio su quest’ultimo prodotto vogliamo spendere qualche parola in più.

investire in rinnovabili

Per poter permettere agli investitori di prendere posizione in questo settore, eToro ha creato il RenewableEnergy CopyPortfolio, un prodotto che rende disponibile a ogni investitore una strategia di investimento diversificata e a lungo termine nel campo dell’energia pulita.

In altri termini, investire nel RenewableEnergy ti permetterà di entrare nel settore delle rinnovabili con un prodotto di prima qualità, al cui interno sono comprese varie azioni di organizzazioni che operano in diversi segmenti dello stesso settore, in diverse parti del mondo.

Il prodotto di eToro è stato creato tenendo in considerazione la necessità di perseguire un’efficace diversificazione, senza perdere di vista la possibilità di andare a puntare su veri e proprio pionieri dell’energia solare come Solar Edge, insieme a società di gestione dei rifiuti come Renewi, e tante altre, che operano in settori sempre molto rilevanti per l’energia sostenibile.

Chiarito anche quanto sopra, se vuoi investire in energie rinnovabili con eToro devi:

  • accedere al suo sito ufficiale (qui) e per avviare l’iter di registrazione;
  • completare il form con i tuoi dati, al fine di formalizzare la richiesta di iscrizione all’operatore;
  • in pochissimo tempo eToro ti confermerà l’apertura del conto permettendoti di effettuare il primo versamento di denaro per alimentare il conto e poter così aprire la tua prima posizione sulle rinnovabili;
  • ancora prima, eToro ti permetterà di usare il suo conto demo, una piattaforma di trading del tutto identica a quella reale, con la sola differenza che i soldi utilizzati per il compimento delle operazioni di investimento non saranno i tuoi, ma saranno costituiti dal plafond di denaro virtuale dello stesso broker.

Insomma, una procedura semplice, sicura e affidabile, per poter iniziare a investire nelle rinnovabili nel migliore dei modi.

Copytrading di eToro

Se poi vuoi investire nelle azioni rinnovabili con fondi e azioni,  ma non ti va di prendere le decisioni su quali titoli inserire in portafoglio perché – magari – ritieni di non avere ancora la sufficiente competenza per farlo in autonomia, c’è una buona notizia per te: la possibilità di usare il copytrading di eToro. Ma di che si tratta?

eToro è il leader mondiale del social trading, una opportunità di investimento che ti permetterà di entrare nei mercati finanziari copiando quello che fanno i migliori investitori al mondo.

Il funzionamento è davvero molto semplice. Una volta che ti sei autenticato e sei entrato nel tuo conto di trading:

  • accedi alla sezione Persone;
  • usa le maschere di ricerca per poter trovare i Popular Investors che fanno al caso tuo, per abitudini di investimento, rendimenti ottenuti e altre variabili;
  • conferma l’intenzione di copiare questi trader al tuo broker, personalizzando alcuni elementi strategici (su tutti, il capitale che vuoi impiegare in questa attività di copia).

Da questo momento in poi eToro copierà sul tuo portafoglio tutte le operazioni che il trader seguito avrà modo di sviluppare con la sua strategia.

Naturalmente, non stiamo parlando di guadagni certi e garantiti, considerato che anche il miglior trader del mondo potrebbe pur sempre andare incontro a gravi perdite.

Riteniamo tuttavia il copytrading di eToro una ottima opportunità per poter diversificare i propri investimenti grazie alla competenza e alla esperienza degli investitori più accreditati.

investire in rinnovabili

Investire in rinnovabili: migliori azioni

Per poterti avvicinare con ancora maggiore interesse al mondo degli investimenti in energie rinnovabili, di seguito abbiamo anche voluto condividere alcune delle più utili azioni green da inserire nel tuo portafoglio.

Ricorda solamente che ogni investimento – e a maggior ragione un investimento azionario in singole società – ingloba un rischio che potrebbe non essere compatibile con la tua strategia.

Dunque, prima di comprare un’azione rinnovabile, pensaci bene e cercare di capire se questa operazione sia o meno compatibile con il tuo profilo di rischio / rendimento atteso.

Ecco 5 azioni di società di energia rinnovabile da tenere sotto controllo:

  • NextEra Energy: è il più importante produttore mondiale di energia rinnovabile da vento e sole, oltre ad essere uno degli operatori di maggiore rilevanza globale nel settore delle batterie. Il gruppo possiede alcune aziende di particolare importanza negli Stati Uniti, e non solo. L’azienda vorrebbe conseguire un EPS (utile per azione) rettificato con tasso di crescita annuo medio del 6-8% nel 2021, contro il 7,7% del 2018. I dividendi sono costantemente aumentati negli ultimi anni, passando da 2,90 dollari per azione del 2014 a 4,44 dollari per azione del 2018;
  • Siemens Gamesa Renewable Energy: fondata tre anni fa dall’unione tra Siemens Wind Power e Gamesa, l’azienda è detenuta per il 59% da Siemens e per una quota minoritaria dalla Iberdrola. Si tratta di un colosso, con sede in Spagna, specializzato nella costruzione e manutenzione di parchi eolici a terra e offshore. È uno degli operatori maggiori al mondo, con oltre 9 miliardi di euro di fatturato e buona marginalità;
  • EDP Renewables: impegnata in diversi progetti di rilevanza globale nell’energia rinnovabile, è il quarto produttore mondiale di energia eolica. Detenuta per la maggior parte dai portoghesi di EDP, è attiva in 11 Paesi e sta perseguendo una strategia di crescita sostenibile molto interessante, così come interessanti sono i suoi dividendi;
  • Vestas Wind Systems: la società ha una capacità di oltre 100 GW grazie ai suoi parchi eolici distribuiti in 80 Paesi. Crescita rapida e margini elevati sono i due biglietti da visita che la compagnia cerca di proporre con convinzione ai suoi investitori;
  • First Solar: è uno dei più noti fornitori mondiali di impianti fotovoltaici chiavi in mano. La società gestisce alcuni dei più grandi impianti mondiali ed è particolarmente impegnata nell’investimento in ricerca e sviluppo della tecnologia solare, divenendo così uno dei più importanti innovatori globali.

Conclusioni

Eccoci dunque giunti alla fase conclusiva del nostro approfondimento sugli investimenti in energia rinnovabile.

Abbiamo visto insieme che cosa significa investire in questo comparto, perché è così importante per il tuo portafoglio e che cosa puoi fare per investire in energia rinnovabile.

Arrivati a questo punto, non possiamo che consigliarti di premettere qualsiasi operazione di investimento all’uso di un conto demo (come quello che puoi trovare sul sito ufficiale di eToro). Ti permetterà non solamente di allenarti adeguatamente all’uso della piattaforma di trading  del broker che sceglierai di usare, quanto anche di testare in condizioni di massima sicurezza la tua strategia di investimento.

Non ci rimane che salutarti, invitandoti a condividere questo articolo – se ti è piaciuto – con i tuoi contatti. Per quanto ci riguarda, puoi farci avere la tua opinione anche usando lo spazio dei commenti e, se vuoi metterti in contatto con il nostro staff, inviarci un’email con le tue domande, i tuoi dubbi e le tue valutazioni. Buon trading!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here