Home Forex & Trading online Migliori azioni americane da comprare oggi

Migliori azioni americane da comprare oggi [2020]

0
CONDIVIDI

Chi vuole investire sul mercato azionario statunitense ha l’imbarazzo della scelta! Da Facebook a Google (ora, Alphabet), da Apple a Microsoft, sono numerose le destinazioni che i tuoi fondi possono assumere nei listini a stelle e strisce.

Proprio per poterti permettere di avere un quadro ancora più chiaro su questa opportunità di impiego, nelle prossime righe abbiamo scelto di condividere quelle che a nostro giudizio sono le migliori azioni americane da comprare oggi, con qualche spunto per poter investire nel modo più efficace.

Vedremo dunque in che modo puoi investire nel mercato americano, quali sono le migliori azioni americane che ti suggeriamo di mettere nel mirino e… non solo!

Prenditi dunque un po’ di tempo per leggere questa guida e, alla fine, avrai tutte le informazioni che ti servono per poter effettuare un investimento più efficace e consapevole. Buona lettura!

Come investire nelle migliori azioni americane: migliori piattaforme di trading

Iniziamo subito entrando nel vivo del nostro focus. Ovvero, come investire nelle migliori azioni americane? Quali sono le migliori piattaforme di trading che ti permetteranno di fare degli investimenti nei listini statunitensi?

Prova a dare uno sguardo alla tabella che qui di seguito abbiamo creato per te, riepilogando tutti i migliori broker CFD oggi disponibili per i trader italiani:

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 200€
Licenza: Cysec
  • Social Trading (Copia i migliori)
  • Semplice ed intuitivo
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo gratis
  • Corso trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: forextb
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Corso trading gratis
  • Segnali di trading gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: iqoption
    Deposito Minimo: 10€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita Illimitata
  • Deposito minimo basso
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 1€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Gruppo Whatsapp
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    *Si applicano termini e condizioni

    Come puoi vedere, si tratta di broker regolamentati e autorizzati ad operare in Italia, riconosciuti dalle autorità finanziarie internazionali e, pertanto, in grado di garantirti il trading più sicuro e professionale!

    Non ti rimane dunque che aprire un conto di trading demo in una o più di queste piattaforme, e valutare che cosa sia meglio per te. Se invece ti serve una mano… tra qualche paragrafo cercheremo di presentartene uno dei nostri preferiti!

    Trading online opinioni

    Indici migliori azioni americane

    Come avviene in tutto il mondo, anche le Borse degli Stati Uniti hanno degli indici di riferimento. Il loro scopo è molteplice ma, ai nostri fini, è utile ricordare come questi indici azionari siano degli indicatori piuttosto importanti per poter monitorare l’evoluzione della Borsa e di tutta l’economia statunitense in generale.

    Per quanto concerne i più rilevanti indici delle azioni americane, un breve cenno di riferimento è certamente attribuibile all’S&P 500, al Dow Jones Industrial Average e al Nasdaq Composite. Tre indicatori che tutti coloro i quali investono sul mercato azionario americano dovrebbero sforzarsi di seguire, considerato che la loro evoluzione è un po’ l’evoluzione di tutto il mercato di Borsa a stelle e strisce!

    Proviamo a conoscerli meglio, prima di avvicinarsi con più dettaglio a comprendere quali siano le migliori azioni americane da comprare oggi!

    Dow Jones

    Il primo indice del quale vogliamo parlarti è il Dow Jones Industrial Average, o più semplicemente Dow Jones, o Dow. Si tratta di un indicatore che monitora l’evoluzione di Borsa delle 30 società più grandi quotate negli Stati Uniti.

    Si tratta di un indice molto seguito, tanto che anche sui media italiani potrai trovare un facile aggiornamento del suo andamento, giorno dopo giorno.

    Tuttavia, molti critici sostengono che in realtà non si tratti dell’indice più affidabile. Perché?

    È abbastanza semplice. Il Dow Jones non è infatti l’indice più attendibile per rappresentare tutto il mercato azionario statunitense, considerato che include solamente 30 società a grande capitalizzazione e non ha una ponderazione per capitalizzazione di mercato. Ovvero, la rappresentanza delle società all’interno dell’indice non è perfettamente bilanciata per il peso che le società stesse hanno sulla capitalizzazione di Borsa complessiva.

    Nasdaq

    Un altro indice del quale dovresti fare una profonda conoscenza è il Nasdaq Composite, composto dalle aziende che sono quotate all’interno del mercato azionario Nasdaq. La sua ponderazione è oggi sbilanciata sulla tecnologia ma… un po’ meno di quanto non fosse in passato, quando il Nasdaq era, per eccellenza, l’indice “tecnologico” del mercato azionario statunitense.

    Come fare trading online

    Migliori azioni americane da comprare nel 2020

    A questo punto, entriamo nel vivo del nostro approfondimento e cerchiamo di capire quali siano le migliori azioni americane da comprare nel 2020.

    Come vedrai guardando le prossime righe, l’elenco è composto da società molto note, che abbiamo selezionato per i loro bilanci favorevoli, per le loro buone prospettive di sviluppo e per tanti altri fattori di marketing che dovrebbero permettere a tali aziende di poter consolidare il proprio vantaggio competitivo nei confronti dei concorrenti.

    Naturalmente, con questo non vogliamo consigliarti di acquistare queste azioni!

    Ricorda infatti che l’investimento azionario, e anche l’investimento su aziende così grosse e apparentemente “sicure”, comporta infatti un certo grado di rischio che dovresti essere in grado di valutare in autonomia, al fine di comprendere se possa essere o meno da te sostenuto.

    Azioni Amazon

    La prima società che vogliamo presentarti… non ha certo bisogno di presentazioni!

    Amazon è infatti il più grande operatore e-commerce al mondo, con una quota di mercato straordinariamente elevata. Il periodo in cui era un “semplice” rivenditore di libri è oggi lontano anni luce, mentre è molto più vicino un futuro fatto di innovazioni tecnologiche, diversificazioni e molto, molto altro ancora.

    Non tutti sanno, peraltro, che una parte sempre crescente dei profitti di Amazon non arriva dai servizi “retail” come quelli di Amazon Prime (per quanto siano oltre 100 milioni gli americani che sono abbonati a questo servizio), bensì da Amazon Web Services, la sua offerta di servizi in cloud computing.

    Conscio della necessità di diversificare il proprio business, poi, Jeff Bezos nel corso degli anni ha dato seguito a una serie di acquisizioni (come quella di Whole Foods, o di Twitch) e di partnership, in grado di rendere il proprio fatturato sempre meno dipendente da un’unica voce di introito.

    Insomma, con queste caratteristiche Amazon non può che entrare di diritto nel novero delle migliori azioni americane da comprare nel 2020!

    Azioni Alphabet / Google

    Un tempo si parlava di Azioni Google. Poi, da quando una corposa riorganizzazione societaria ha determinato la creazione della holding Alphabet, i listini si sono dovuti aggiornare.

    Quel che non è cambiato è il filo conduttore di una potente crescita che negli ultimi anni ha permesso a Google (ops, Alphabet!) di essere una delle società da tenere in debita considerazione nel momento in cui si progetta un investimento nel mercato azionario americano.

    La posizione di forza di Google è quanto di più invidiabile potrebbe esserci: la società detiene una quota di mercato dei motori di ricerca di grande maggioranza, con punte che superano il 90% in alcuni mercati chiave. Inoltre, il gruppo Alphabet dispone anche di altri servizi leader nel proprio comparto, come YouTube, la piattaforma di streaming video numero 1 al mondo.

    E che dire di Android? Il sistema operativo mobile del “robottino verde” è il leader del proprio comparto, costituendo un vero e proprio standard per decine di produttori in tutto il mondo.

    Non solo. Considerato che Google ha ben capito quanto sia importante diversificare il proprio business e cercare di presidiare i settori più promettenti in termini di innovazione, non sfugge il suo ruolo di riferimento in alcune aree ad altissima attrattività, come ad esempio quelle dello sviluppo di sistemi di realtà virtuale o di intelligenza artificiale, fino ad arrivare alle auto senza conducente.

    Azioni Facebook

    Oltre ad Amazon e Google (Alphabet) anche Facebook è certamente annoverabile di diritto tra le migliori azioni americane.

    Sono numerosi i motivi che ci spingono a pensarlo. Basti considerare il fatto che si tratta del gruppo che domina il comparto dei social media e della messaggistica istantanea, con un presidio che – oltre a Facebook – è garantito da Instagram, WhatsApp, Facebook Messenger.

    Grazie a queste piattaforme Mark Zuckerberg è in grado di raggiungere oltre un miliardo di utenti mensili. Come a dire che più di una persona al mondo su sette è parte integrante dell’ecosistema di Facebook. Una proporzione colossale, soprattutto tenendo in considerazione che esiste una parte del Pianeta ancora non digitalizzata, e sulla quale – non a caso – la società di Zuckerberg sta lavorando.

    Azioni Netflix

    Quando si parla di servizi di video streaming, Netflix è senza dubbio uno dei primi brand che saltano in mente. Il motivo è semplice: è colui che sta sfruttando meglio di altri un segmento ora molto più ricco di concorrenti, con contenuti originali, un ottimo rapporto prezzo / qualità e una costante attenzione alla propria clientela.

    Certo, parliamo pur sempre di un settore di mercato nel quale i competitors di qualità abbondano, sia vecchi (Amazon Prime Video) che nuovi (Disney). Tuttavia, riteniamo che Netflix sarà in grado di consolidare la propria posizione nei prossimi anni, diversificando ancora meglio il proprio presidio internazionale.

    Trading online

    Investire nelle migliori azioni americane con eToro

    Ora che abbiamo compreso come funzionano gli indici di Borsa USA e quali siano alcune delle migliori azioni americane, vogliamo fare un passo in avanti e comprendere come investire con uno dei broker più affidabili sulla piazza.

    Se hai letto con attenzione questo approfondimento, hai probabilmente anche dato un’occhiata alla tabella che abbiamo riportato qualche paragrafo fa. Una tabella nella quale abbiamo riassunto quali sono i migliori broker per investire sulle azioni americane. E, nella quale, non poteva che trovare spazio eToro (sito ufficiale), uno dei leader in questo settore.

    Prima di comprendere per quale motivo abbiamo il piacere di consigliarti proprio eToro, bisogna assolutamente premettere che per investire nelle migliori azioni americane il metodo più conveniente è certamente quello dei contratti per differenza (CFD).

    I contratti per differenza sono infatti degli strumenti derivati che consentono di “replicare” l’andamento del titolo sottostante, come – appunto – un’azione Facebook o Amazon.

    In altri termini, al crescere delle quotazioni delle azioni americane, crescerà anche il CFD che ha come sottostante quella determinata azione, e viceversa.

    Naturalmente, a questo punto, potresti ben farti una domanda. Ovvero: perché conviene investire in CFD piuttosto che investire direttamente nelle azioni?

    La risposta meriterebbe un approfondimento separato ma… inizia a pensare che:

    • con i CFD puoi sia investire al rialzo che al ribasso. Dunque, puoi anche vendere allo scoperto, e speculare sul calo del prezzo delle azioni americane;
    • non ci sono commissioni che devi sostenere! I broker CFD come eToro, infatti, hanno la loro remunerazione principale nello spread, ovvero nella differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita dell’azione;
    • puoi usare la leva finanziaria e investire importi superiori al capitale che hai effettivamente depositato;
    • ci sono depositi minimi molto bassi, considerato che bastano 200 euro per poter iniziare a fare trading, rendendo così l’investimento finanziario alla portata di tutti;
    • i broker CFD sono regolamentati dalla Consob, garantendoti pertanto solamente un investimento sicuro e professionale.

    Investire con eToro: copiare quel che fanno i migliori trader

    C’è anche un altro motivo per cui ti consigliamo di investire con eToro e… si chiama copytrading.

    Come forse sai già se hai una precedente esperienza sui mercati finanziari e, in particolar modo, con quello che è a tutti gli effetti uno dei broker più importanti del mondo, il copytrading è un sistema che ti permetterà di copiare automaticamente quello che fanno i più importanti investitori della commuity di eToro!

    Farlo è davvero molto semplice, e ti aprirà le porte di tantissime occasioni di potenziale profitto!

    D’altronde, con il copytrading potrai copiare i comportamenti dei trader più abili, esperti e professionali della community di uno dei più noti broker al mondo. E anche se non ci sono certamente garanzie di guadagno, potrai pur sempre incrementare le tue probabilità di reddito.

    Per approfittare del copytrading:

    • apri qui un conto gratis su eToro e segui le istruzioni per poter completare la procedura di registrazione;
    • effettua un primo versamento sul conto di trading utilizzando lo strumento di pagamento che preferisci;
    • accedi all’area Persona e cerca i trader che desideri copiare aiutandoti con i filtri della maschera di ricerca;
    • una volta che avrai trovato i trader da copiare, comunica a eToro la tua volontà e stanzia un capitale per questo progetto!

    Confermata l’operazione, eToro inizierà a ricopiare sul tuo portafoglio tutte le operazioni poste in essere dai trader copiati. Naturalmente, potrai interrompere in qualsiasi momento tale attività di copia, riprendendo così il pieno possesso della sorte del tuo portafoglio.

    Speriamo che questa guida ti sia stata utile. Non ci rimane che invitarti ad applicare i consigli che abbiamo sopra riepilogato e, se ti va, farci sapere come è andata!

    Il nostro punteggio
    Clicca per lasciare un voto!
    [Totale: 0 Media: 0]

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here