Home Forex & Trading online Migliori azioni italiane oggi da comprare

Migliori azioni italiane oggi da comprare [2020]

0
CONDIVIDI

La primavera 2020 non è stato un periodo particolarmente felice per le migliori azioni italiane, che hanno dovuto fare i conti con gli effetti shock della crisi da coronavirus e con uno scenario economico – finanziario in deterioramento.

In questo contesto, comunque, non è affatto errato puntare la propria attenzione proprio sul mercato azionario italiano e, in particolar modo, investendo sulle migliori azioni italiane che riusciranno a riprendersi dopo questo periodo di profonda difficoltà.

Ma quali sono le migliori azioni italiane da comprare? E quali le migliori piattaforme di trading online che potresti utilizzare per poter investire sui mercati regolamentati?

Abbiamo cercato di realizzare un’approfondita guida per te e per tutti i nostri lettori che desiderano saperne di più su questo tema così caldo. Buona lettura!

Piattaforme di trading online per comprare le migliori azioni italiane

Partiamo subito da una considerazione operativa. Se vuoi comprare le migliori azioni italiane oggi, la migliore cosa che potesti fare è aprire subito un conto di trading gratis presso una delle piattaforme di investimento più accreditate del mondo.

Per esempio, noi ti consigliamo di farlo con uno dei seguenti broker!

migliori azioni italiane

Comprare migliori azioni italiane con eToro

eToro (qui il sito ufficiale) è sicuramente uno dei broker preferiti da tutti gli italiani. I motivi sono numerosi ma… probabilmente è soprattutto perché è dotato di una delle piattaforme di trading più semplici e innovative che tu possa trovare nell’odierno panorama dei broker online, e perché ti permette di investire anche senza avere conoscenze finanziarie!

Avrai probabilmente già sentito parlare del copytrading di eToro, una funzione davvero praticissima, che ti consente di copiare quello che fanno i migliori trader della sua community. Abbiamo parlato di tutto ciò nella nostra recensione a eToro: ti consigliamo di darci uno sguardo!

CLICCA QUI PER COMPRARE LE MIGLIORI AZIONI ITALIANE CON ETORO (GRATIS)

Comprare migliori azioni italiane con IQ Option

Un altro broker che ci sentiamo sicuramente di raccomandare per poter comprare le migliori azioni italiane è IQ Option (sito ufficiale).

IQ Option rappresenta certamente una delle eccellenze nel trading online di azioni italiane ed europee. La sua piattaforma di trading ti permetterà di negoziare tantissimi asset diversi, alle condizioni più convenienti e con la semplicità e la qualità di un vero e proprio leader.

Peraltro, ti segnaliamo anche come IQ Option sia il broker ideale per chi si avvicina per la prima volta al trading online e non vuole investire troppi soldi. Ti permetterà infatti di investire sia in modalità demo, sia con un capitale iniziale di soli 10 euro! Insomma, potrai iniziare a investire anche con fondi piuttosto contenuti, per poi decidere in un secondo momento se sia o meno il caso di investire di più.

CLICCA QUI PER COMPRARE LE MIGLIORI AZIONI ITALIANE CON IQ OPTION (GRATIS)

Comprare migliori azioni italiane con ForexTB

Il terzo broker che vogliamo proporti per permetterti di comprare le migliori azioni italiane è ForexTB (sito ufficiale).

Forse meno conosciuto dei primi due, ForexTB non ha niente da invidiare a broker più blasonati: ha una piattaforma di trading di grandissima qualità, tantissime funzioni che è ben lieta di fornire ai propri trader, una valida assistenza clienti e tutto ciò che potresti desiderare da un broker al tuo fianco, come un corso completo di trading online che ti guiderà passo dopo passo ad esplorare tutti i vantaggi degli investimenti finanziari via web.

Naturalmente, anche ForexTB dispone di un conto demo che potrai utilizzare per il tuo trading online in completa sicurezza: il denaro utilizzato in questo frangente sarà infatti costituito dal plafond di denaro virtuale che il tuo broker ti ha messo a disposizione!

Clicca qui per operare con ForexTB sulle migliori azioni italiane

Migliori azioni italiane da comprare nel 2020

Ora che sia come comprare le migliori azioni italiane nel 2020, non possiamo che spendere qualche paragrafo per poter cercare di capire quali siano le aziende più promettenti del FTSE MIB su cui fare trading quest’anno.

Naturalmente, per poter estrapolare questo elenco (che sotto riportiamo in ordine alfabetico), abbiamo fatto un mix tra le valutazioni ante-crisi da coronavirus e le prospettive attuali, fermo restando che:

l’investimento azionario è sempre un investimento ad alto rischio. Pertanto, fai trading in azioni solamente se sai che puoi sopportare il relativo rischio finanziario;

non c’è un’azione necessariamente migliore delle altre. Tutto dipende dalla tua strategia, dal tuo orizzonte temporale, dall’asset allocation, dalla diversificazione del portafoglio, e così via;

a proposito di diversificazione di portafoglio, se ti trovi in difficoltà con l’individuazione di una o più azioni su cui investire, puoi sempre far fare ad altri questo compito. Puoi dunque usare qui il copytrading di eToro (ti ricordi? Ne abbiamo parlato poche righe fa!) oppure investire in ETF o fondi comuni di investimento azionari italiani.

Detto ciò,  andiamo alla scoperta di alcune delle migliori azioni italiane da comprare nel 2020!

migliori azioni italiane

Enel

Enel è una società italiana operante nel settore energetico, occupandosi della generazione e della distribuzione di alcune risorse fondamentali, come l’energia elettrica e il gas.

La società è stata fondata negli anni ’60 come ente di diritto pubblico, per poi essere privatizzata negli anni ’90. Ancora oggi, però, lo Stato è il suo principale azionista con una quota di circa un quarto del capitale sociale.

Tra le prime 100 società al mondo per fatturato, una capitalizzazione che la rende una delle maggiori utility integrate nel vecchio Continente, Enel è certamente una delle azioni italiane da tenere sotto controllo in questo 2020.

FCA

Società nata dalla funzione tra Fiat e Chrysler, avvenuta nell’autunno del 2014, FCA è certamente uno dei leader mondiali dell’automotive.

La multinazionale italo – americana è oggi quotata sia alla Borsa di New York che a quella Italiana, ed è parte integrante del gruppo Exor, la “cassaforte” degli investimenti della famiglia Agnelli, che controlla circa il 44% di FCA mediante una  partecipazione diretta (del 29%) e un meccanismo di voto.

FCA da tempo è alla ricerca di un partner con il quale fondersi, per poter creare un gruppo ancora più importante e rilevante in ambito internazionale. A dicembre 2019 era stata annunciata una funzione vincolante per 50 miliardi di dollari con PSA.

Ferrari

Ferrari è probabilmente uno dei brand italiani più noti e più conosciuti all’estero. Tra i massimi operatori nella produzione di auto sportive di lusso, ha sede a Maranello e ha legato la sua popolarità alle competizioni sportive della Formula 1, dove è il team “storico” per eccellenza, un vero e proprio simbolo dell’alta velocità.

Ebbene, proprio il forte simbolismo di questo brand lo rende uno dei marchi di maggiore valore in tutto il Pianeta e, sicuramente, un’azienda che non smetterà mai di rappresentare la passione per il lusso e per lo sport. Proprio per questo motivo moltissimi analisti sono sempre fiduciosi sul futuro di Ferrari, e sul fatto che si possa investire con fiducia su questa società nel prossimo futuro.

Generali

Generali è uno dei più importante gruppi assicurativi italiani ed europei. Il gruppo è oggi presente in buona parte dei mercati internazionali di maggiore rilievo, con una gamma di prodotti e di servizi sempre più innovativa. Il lungo processo di riduzione dei costi e di consolidamento del proprio bilancio sembra aver prodotto i suoi frutti, con la società che può garantire delle interessanti prospettive di crescita per gli azionisti. Le previsioni 2020, nonostante l’abbattersi della crisi pandemica, rimangono dunque incoraggianti per gli investitori che hanno un’ottica più lungimirante.

Leonardo

Leonardo è una società italiana, presente con attività in tutto il globo, specializzata nella difesa, nella sicurezza e nel settore aerospaziale. Così come molti altri big del Paese, anche Leonardo è di parziale proprietà del governo italiano, con il Ministero dell’Economia e delle Finanze che detiene circa il 30% della  società.

Così come molte altre aziende quotate sul FTSE MIB, il titolo di Leonardo ha perso terreno durante la primavera 2020 tornando ai minimi del 2019. Tuttavia, sul medio lungo termine l’investimento in questa società potrebbe costituire una mossa vincente, in un’ottica di diversificazione del proprio portafoglio finanziario.

Telecom Italia

A proposito di big nazionali, un cenno lo possiamo certamente compiere nei confronti di Telecom Italia.

Telecom Italia è una società di telecomunicazioni tra le più importante in Europa, con fornitura di servizi di telefonia fissa, mobile e Internet mediante ADSL e fibra ottica.

Leader nel proprio settore in Italia, è quotato in Borsa Italiana e… come tutte le altre principali società del listino a cui appartiene (FTSE MIB) ha dovuto subire un duro colpo durante il mese di marzo, quando la pandemia da coronavirus si è abbattuta in tutta la sua gravità.

Ad ogni modo, soprattutto per tutti gli investitori che hanno un orizzonte temporale di lungo termine, Telecom Italia potrebbe costituire una scelta vincente.

Unicredit

Unicredit, così come tutti i più importanti istituti di credito italiani ed europei, ha dovuto affrontare un momento particolarmente difficile durante la recente crisi pandemica, nonostante gli interventi da parte della Banca Centrale Europea.

Tuttavia – contrariamente a quanto potrebbe avvenire per i piccoli istituti di credito, con requisiti patrimoniali non particolarmente solidi – Unicredit potrebbe aver visto passare il peggio già alle proprie spalle.

Trattandosi di uno dei big europei del credito, con attività ben diversificate anche in ambito geografico, è possibile che le prospettive di crescita di medio lungo termine di Unicredit siano molto positive nel corso del medio lungo termine. Simili considerazioni possono altresì essere effettuate per l’altro grande big del credito italiano, Intesa Sanpaolo, atteso da un futuro di ripresa dopo le criticità attraversate durante il recente periodo pandemico.

migliori azioni italiane

Conclusioni

Dalle righe di cui sopra dovresti esserti reso conto:

  • perché investire in Borsa Italiana alla ricerca delle migliori azioni italiane da comprare;
  • quali sono le piattaforme di trading che ti consigliamo di utilizzare per poter investire sul mercato azionario italiano;
  • quali sono alcune delle migliori azioni italiane che potresti comprare in questo 2020.

Naturalmente, con questo non vogliamo indurti ad acquistare proprio queste azioni, o a entrare necessariamente con una posizione long / rialzista.

Ricorda infatti che la bontà di un investimento dipende esclusivamente da te, dalla tua strategia, dal tuo orizzonte temporale e da una serie di ulteriori elementi che non possono che essere fortemente soggettivi.

Una cosa è però certa: ti conviene investire sul mercato azionario italiano utilizzando i CFD messi a disposizione dai broker che sopra ti abbiamo presentato.

Se poi vuoi sapere per quali motivi, di seguito abbiamo voluto dedicare qualche piccola riflessione sui vantaggi dell’investimento con i broker.

Perché investire con un broker?

In primo luogo, investire con un broker è semplicissimo. Tutto quello che devi fare dopo aver aperto un conto di trading, infatti, è semplicemente quello di accedere alla piattaforma di investimento, scegliere il tuo asset e confermare la tua transazione.

In secondo luogo, anche se nelle righe di cui sopra abbiamo parlato esplicitamente della possibilità di comprare le migliori azioni italiane, in realtà ci piace soffermarci sul fatto che i broker CFD ti propongono operazioni in “due direzioni”.

Puoi infatti non solamente investire puntando sul rialzo delle azioni italiane, quanto anche investire al “ribasso”, andando così a “scommettere” (finanziariamente parlando) su un mercato in calo. Ti basterà – in sede di apertura della posizione – indicare se vuoi avviare un’operazione long (acquisto, rialzista) o short (vendita, ribassista).

Ancora, ti ricordiamo che puoi investire nelle migliori azioni italiane anche in leva finanziaria. In questo modo andrai ad amplificare i profitti delle tue transazioni (ma, attenzione, anche le perdite!), immobilizzando meno capitale. La leva finanziaria funziona, insomma, come una sorta di “lente di ingrandimento”!

Da quanto sopra dovrebbe essere chiaro quali siano gli estremi di convenienza dell’investire con i broker CFD. Non ti rimane far altro che sceglierne uno tra i migliori che abbiamo selezionato per te, e allenarti un po’ con il loro conto demo prima di iniziare a investire con soldi reali.

Siamo certi che dopo qualche ora di test sarai in grado di comprendere come funzionano le rispettive piattaforme. In ogni caso, ti ricordiamo che puoi sempre leggere le nostre recensioni dei migliori broker, e che puoi contattarci in qualsiasi momento per poterne sapere di più sugli investimenti nelle migliori azioni italiane e sul trading con i CFD!

Il nostro punteggio
Clicca per lasciare un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here